La peste

Ne La Peste, Camus ci racconta, attraverso la metafora dell’epidemia, del flagello che ha toccato la maggior parte d’Europa nella prima…

Previsioni del meteo

Il testo è scorrevole e capace di restituire una carica d’angoscia ai personaggi che diventano simbolo di un’umanità sofferta e impotente….

Dieci proposte per te, Europa! Il decalogo di Anna Sarfatti

In tutti i paesi europei vorrei uguale rispetto per ogni persona, come ci dice la Costituzione italiana, senza differenze di sesso,…

Il ruolo delle profezie nell’Inferno: dalla tradizione medievale all’esperienza dell’esilio

Nell’Inferno un elemento che salta all’occhio e cattura il lettore sono le profezie che vengono riferite a Dante durante il suo…

Pennellate di identità: Igiaba Scego

Attraverso un dibattito partito da La linea del colore sono emerse la persistenza e la permanenza della cultura e del ricordo…

L’appello

Il professore Omero Romeo, è un uomo cieco di 45 anni con una moglie e due figli. In seguito ad un tentato suicidio dovuto alla sua cecità, la sua vita ha una svolta e riconoscerà che dovrà tornare ad insegnare per colmare quel lasso di tempo.