Tag "Paola Caridi"

Il resoconto Istituto “Galileo Galilei” di Acireale che ha adottato Paola Caridi

Nell’anno scolastico 2019/20 la classe III E dell’Istituto “Galileo Galilei” di Acireale ha partecipato al progetto Adotta uno scrittore, una delle tante attività culturali legate alla XXXIII edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino 2020; un’esperienza magnifica ed interessante, un’occasione di incontro e di crescita per i miei piccoli lettori. L’autrice “adottata” dalla Classe è stata Paola Caridi, giornalista freelance autrice del libro Gerusalemme, la storia dell’altro. La giornalista, nel

Da Acireale a Gerusalemme

Di chi è la casa? Di chi l’ha costruita o di chi ci vive? Avevo una scommessa da vincere, quando ho scritto il mio libro su Gerusalemme dedicato alle ragazze e ai ragazzi italiani. Farli entrare nelle case della città, mangiare i gelsi del giardino, far percorrere loro le strade della Città Vecchia. Non era facile, la scommessa. Neanche “un mondo fa”. Quanto è, cioè, distante Acireale da Gerusalemme? Cosa

“Adotta uno scrittore” – Il Salone del libro di Torino approda ad Acireale

“Adotta uno scrittore” è approdato ad Acireale. Il IV IC Galilei ha avuto il privilegio di essere la prima scuola della Sicilia a prendere parte, grazie alla collaborazione di Fondazione Xenagos, al progetto del Salone Internazionale del Libro di Torino, che  mira a coinvolgere le scuole, portando gli scrittori in aula e avvicinando studenti e studentesse alla lettura. Il nostro istituto ha così avuto l’opportunità di ospitare la giornalista e

Libri in Agenda. obiettivo 11, città e comunità sostenibili

Con libri in Agenda affrontiamo l’obiettivo 11 dell’Agenda 2030: costruire città e comunità sostenibili. Ne parliamo con Giovanni Semi e Paola Caridi. In collaborazione con Il Mulino. Malgrado latitudini, dimensioni e storie differenti, le città si assomigliano sempre di più tra di loro. I quartieri cambiano e perdono la memoria, i vecchi abitanti si spostano verso le periferie e ne arrivano di nuovo. Il futuro è ancora la gentrification? “Libri in

Libri in Agenda: obiettivo 4, istruzione di qualità

“Libri in Agenda” ci porta a discutere del futuro della scuola. Con Franco Lorenzoni e Paola Caridi ragioniamo del punto 4 dell’Agenda 2030: l’istruzione di qualità. In collaborazione con Sellerio Forse la scuola non è mai stata così al centro del nostro dibattito: tra problemi, ritardi, disuguaglianze, ma anche tentativi di innovare e adattarsi a un nuovo contesto, si è trovata davanti a un anno unico. Serve ora capire bene

Libri in agenda: obiettivo 12

Terzo appuntamento con “Libri in Agenda” ci porta a ragionare sul punto 12 dell’Agenda 2030, parliamo di consumo responsabile. Con noi Giuseppe Barbera e Paola Caridi. In collaborazione con Aboca Edizioni Il nostro tempo è l’Antropocene: le attività umane modificano il funzionamento del sistema terra e a pagare il conto sono tutti gli esseri viventi. Partendo da un suo viaggio in Cina, Giuseppe Barbera ragiona su responsabilità individuali e collettivi, fratture

Fratellanza in guerra: è nei momenti più complessi che si riscopre l’essere uguali

L’attrice italiana Jasmine Trinca, nata a Roma nel 1981, inizia a soli 19 anni la sua carriera cinematografica. Conosciuta per La fuga degli innocenti, Romanzo Criminale e The Gun Man, nel 2018 ha partecipato anche alla realizzazione del film biografico sul caso dell’omicidio di Stefano Cucchi, interpretando la sorella Ilaria. Nella sua carriera ha vinto 2 David di Donatello per migliore attrice protagonista, 4 Nastri d’argento, 2 Globi d’oro e

Un dialogo tra silenziosi nelle parole di Hoda Barakat

Quest’anno il Salone del Libro ha incontrato qualche difficoltà ed è completamente online. C’è però un’altra manifestazione letteraria, Anime Arabe, che invece è sempre stata virtuale, dal momento che molti ospiti non hanno la possibilità di spostarsi dai propri paesi agevolmente, un po’ come noi tutti in questo periodo.    L’intervista alla scrittrice libanese Hoda Barakat ha dato il via per quest’anno ad Anime Arabe, che è nata nel 2016

Paola Caridi

Autrice di Arabi Invisibili (Feltrinelli) e Hamas (Feltrinelli), un’inchiesta sul movimento politico palestinese pubblicata anche negli Stati Uniti, è giornalista e autrice anche di Gerusalemme senza Dio (Feltrinelli), ispirato dalla sua lunga attività di reporter dalla città santa, e di La storia dell’altro (Feltrinelli Kids), il suo ultimo libro. Collabora con diversi centri studi di politica internazionale, tra i quali l’ISPI e lo IAI, con testate nazionali. Istituto Comprensivo Galileo

L’arte che va oltre i confini

1948, un anno importante per tutto il Medio Oriente e per tutta la regione araba: l’anno della creazione dello Stato di Israele e della nakba, l’esodo palestinese. Oggi, durante l’incontro Ferite. Sulla terra e sulle vite dopo il 1948 – l’ultimo della sezione Anime Arabe, tenutosi nello Spazio Internazionale alle 15:30 – non si è voluto soltanto commemorare questo anniversario, ma prenderlo come punto di partenza. Cosa è successo dopo a quella terra,