Tag "Famiglia"

L’isola del muto

Lunedì 14 maggio, nell’ultima giornata al Salone del Libro di Torino, abbiamo incontrato Guido Sgardoli, vincitore del trentasettesimo premio Andersen nella categoria +15, che ci ha presentato il suo libro “L’ isola del muto” (San Paolo). Il romanzo narra di una saga familiare, ambientata in un’isola scandinava. Il protagonista è Arne, un uomo che porta nel corpo e nell’anima i segni che gli ha lasciato la guerra. È ferito anche dalla società che, da

Le ombre della famiglia Foa

Ombre di più persone si susseguono nelle pagine di La famiglia Foa, s’influenzano, si inseguono, scorrono parallele oppure improvvisamente divergono: sono i Foa ed i Giua, di cui la scrittrice Anna narra le vicende, come il padre Vittorio con la sua “cattiveria velata”, sposatosi e poi separatosi da Lisa Giua e dal suo sarcasmo (non tanto velato). E’ la storia di un particolare “ebraismo laico” forse originariamente sorto in Anna

Il colore giallo

Pordenone, 17 Settembre 2017 Più che adattarsi alla storia, il titolo del divertente e angosciante romanzo di Domenico Starnone, Scherzetto, edito da Einaudi, è perfetto per descriverne la presentazione, a cui ha contribuito la smaccata e vivace partecipazione di Chiara Valerio. La contrapposizione tra intervistatrice e autore richiama uno dei temi fondamentali del libro, ovvero il contrasto tra generazioni, tra nonno e nipote, tra vecchiaia e giovinezza. Da un lato

“Un complicato atto di…evasione”

Via Luigi Ornato 10, libreria Borgopò: in un’oasi di pittoresca e raffinata leggiadria, alle pendici della collina torinese, un’intensa e penetrante fragranza di gelsomino sembra riflettere alla perfezione l’indole acuminata e al tempo stesso delicatissima delle pagine di Miriam Toews. Non a caso, proprio quest’ultima si è confrontata con alcuni lettori in una cornice di tale sincerità e naturalezza. E’ dunque immediato, in un clima così piacevolmente disteso, sentirsi partecipi

Completely loved

“Non si può sempre sapere tutto. L’amore dipende dai misteri.” Con questa frase Richard Ford descrive il suo nuovo libro Tra loro. Tema del romanzo è “spirit of love”, usando le sue parole, tra lui e i suoi due genitori ormai defunti. L’autore non concentra il libro su se stesso, rendendolo autobiografico, ma cerca di mettere a fuoco la vita di due persone ordinarie, semplici ma ricche di virtù: i suoi

Il limbo dei romanzi impossibili

Torino, 19 maggio 2017 Andrea Bajani dialoga con Ermanno Cavazzoni Per il ciclo Romanzi impossibili, Andrea Bajani dialoga liberamente con Ermanno Cavazzoni che ci trasporta nel suo mondo di libri e sogni, nel suo Limbo delle fantasticazioni, tratteggiando l’immagine di uno scrittore che, come Kafka, scrive come sogna, risulta totalmente immerso nelle sue stesse parole, tanto da cogliere in loro tutto il senso della sua vita. Scrivere non è un’attività

La vita nella Fortezza

“La famiglia Smeraldo è una fortezza nella Fortezza”. Con questa breve frase Valeria D’Urbano riassume la situazione in cui il lettore si trova proiettato leggendo “Quella vita che ci manca”: il suo ultimo romanzo presentato dall’autrice nella sala incontri di “Centro Anch’io” ( il centro giovani di via Ada Negri 8/A, a Torino ), il 17 maggio. L’ambientazione di questo romanzo è, come nel suo primo libro “Il rumore dei