19 maggio 2022, Cronache, Salone del Libro 2022

Casualità brutta


Michelle Chidera Anago, Agnese Davi - Liceo L. Ariosto


Giovedì 19 maggio, l’Arena Bookstock del Salone del Libro di Torino ha ospitato il celebre divulgatore scientifico e YouTuber Barbascura X, l’illustratore Enrico Macchiavello e il giornalista (in veste di moderatore) Nicolas Lozito. In quest’occasione è stato presentato il libro La versione del tardigrado improbabile: storia della casualità nella vita, che vuole raccontare le basi della biologia moderna in maniera irriverente e brillante. Il concept del romanzo si sviluppa attorno all’idea che sia la cellula sia l’essere umano (di fatto formato da cellule, veri e propri organismi viventi) siano governati da funzioni puramente casuali. Con un semplice gioco di parole, si potrebbe dire che non è un caso che il sottotitolo dell’incontro riporti proprio la frase: “Siamo frutto del caso“.

Il famoso format Scienza Brutta, con milioni di visualizzazioni su YouTube, è nato infatti completamente senza un progetto: annoiato e stressato dal lavoro in laboratorio, Barbascura X ha deciso di trasformare il suo amore per la ricerca in un’attività di content creation. Il primo video nasce dallo scontro con una collega “amante dei panda”: dopo essersi ampiamente documentato sull’animale, il divulgatore ha voluto dimostrare “quanto i panda facciano schifo” e “desiderino estinguersi da soli”, descrivendo i loro comportamenti più strani e paradossali. Nonostante il poco successo (iniziale) del video, Barbascura X ha subito compreso che la chiave del successo per essere ascoltato è “far imparare qualcosa che il pubblico non sapeva affatto di voler imparare”. Grazie all’uscita del video, quindi, si è potuto avvicinare a materie di studio che prima non gli appartenevano; la biologia ne è un esempio.

Durante il dottorato, il chimico ha avuto la possibilità di apprendere l’importanza del metodo scientifico, metodo che sul canale YouTube condivide con i suoi 752.000 follower.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.