23 maggio 2022, Cronache, Salone del Libro 2022

Paola Egonu, una “testa tosta”


Maddalena Contino, Maria Daviso, Redazione Liceo Alfieri


“Anch’io guardavo Mila e Shiro!”

Così ha esordito la pallavolista olimpica Paola Egonu, ospite al Salone del Libro il 23 maggio 2022, dove ha presentato il suo libro intitolato 18 segreti per diventare stelle, edito da Piemme

Durante l’incontro ha rivelato alcuni di questi segreti, che spiegano come è riuscita a inseguire il suo sogno.

La campionessa ha parlato di come la pallavolo abbia cambiato la sua vita: raggiungere livelli così alti comporta numerosi sacrifici, quali la lontananza da casa, la rinuncia alla vita sociale, le poche ferie. La vita familiare ha una grande importanza per lei e proprio durante le sue lunghe trasferte si è resa conto di quanto sia prezioso il tempo con i propri cari.  

Paola ha insistito molto sull’importanza di essere sé stessi, perché “prima o poi si trovano le persone giuste”, che ti accettano per quello che sei.

Si definisce una “testa tosta”: per lei è spesso difficile mantenere la calma in campo e qualche volta tende a esprimersi in modo troppo diretto verso le sue compagne, rendendo necessarie delle riunioni di confronto per discutere di questo aspetto. 

Ha parlato poi di soddisfazione, che spesso manca anche dopo le vittorie, perché non riesce a godersele se non ha dato il massimo. 

Si è infine rivolta ai giovani sportivi: ci può volere del tempo, ma con i sacrifici e la determinazione i risultati arrivano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.