23 maggio 2022, Cronache, Salone del Libro 2022

Giovani investigatori (per caso) crescono


Giada Auletta e Gabriele Tagliarini (Scuola Media Peyron)


“Scrivere per ragazzi non vuol dire utilizzare un linguaggio diverso da quello degli adulti, ma immedesimarsi negli interessi dei giovani”.

 

Questo è il pensiero degli autori Marco Malvaldi e Alessandro Perissinotto che il 23 maggio, al Salone, hanno presentato due nuovi libri di genere giallo.

 

Chiusi fuori è il testo di Malvaldi, scritto con sua moglie Samantha Bruzzone. Racconta dell’omicidio del proprietario di un ristorante stellato e di come Achille e sua sorella Zoe si sono improvvisati giovani investigatori.

 

Complotto al Nido del falco, di Perissinotto, narra la disavventura di Marcel che, sbagliando autobus, si ritrova per errore in un campus di giovani ambientalisti. Qui si metterà nei panni di un investigatore e insieme ai suoi amici scoprirà quali malvagi complotti sono stati organizzati nella fortezza.

 

Dall’incontro, è cresciuta in noi la voglia di investigazione e di avventura.          

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.