Tag "Torino"

Fabio Geda: “Una domenica” diversa da tutte le altre

Oggi all’oratorio San Filippo Neri, in occasione della XIII edizione di Portici di Carta, Fabio Geda ha presentato il suo nuovo romanzo, Una domenica (Einaudi). La presentazione si è svolta come dialogo tra l’autore e le rappresentanti di quattro circoli di lettura della provincia di Torino (Settimo Torinese, Torino, Moncalieri e Nichelino). L’autore ha iniziato l’incontro raccontando al pubblico come sia nata l’idea che sta alla base di questo romanzo.

La Torino dei libri

Questa mattina, domenica 6 ottobre, si è tenuta una delle passeggiate letterarie organizzate in occasione della manifestazione letteraria Portici di Carta e riguardante gli scrittori che hanno operato e vissuto nel quartiere torinese Vanchiglia. L’origine di questo nome deriva dal termine piemontese vench, una varietà di salice che cresce lungo il corso del Po. Introducendo la storia letteraria di questo quartiere  è stato fatto riferimento anche alla zona precollinare di Torino

L’esigenza del linguaggio

Federico Faloppa per scrivere il suo libro si è posto una domanda essenziale ossia cosa sono le lingue e che rapporto hanno con il linguaggio. Attraverso le domande di Marco Aime, l’autore afferma che il suo libro, “Brevi lezioni sul linguaggio”, nasce da un’esigenza etica e vuole essere un testimone della conoscenza. Per Faloppa, infatti, si tratta di un’opera sul linguaggio, non sulle lingue, inteso come abilità umana. Sebbene le

Il centro di Torino raccontato da grandi intellettuali

La passeggiata letteraria numero 3 di oggi, domenica 6 ottobre, si è snodata in dieci tappe tra la Torre Littoria di piazza Castello e piazza Gran Madre, un lungo tratto all’ombra dei portici di via Po, sotto la guida di Stefano Tubia, scrittore che ha contribuito alla stesura di “Una Mole di parole”, guida letteraria alla città di Torino che è stata ripubblicata quest’anno. L’itinerario è partito da piazza Castello.

Ricordi della terra Madre

Domenica 6 ottobre, presso l’oratorio San Filippo Neri, con la conduzione di Daniela Finocchi le autrici del Concorso letterario nazionale Lingua Madre Andreea Luminita Dragomir, Bahar Heidarzade e Amàlia Lombarte del Castillo hanno raccontato i loro progetti per il concorso Lingua Madre che da quattordici anni racconta, attraverso le loro parole e le immagini, le storie delle donne straniere (o di origine straniera) che scrivono in italiano. Andreea Luminita Dragomir,

Un tuffo nei Portici

Oggi, sabato 5 ottobre 2019, è partita a Torino l’iniziativa Portici di Carta. Tra le bancarelle che cominciano da Porta Nuova e arrivano fino a Piazza Castello abbiamo intervistato alcuni espositori e passanti. Per prima cosa abbiamo constatato che, secondo gli espositori, la maggior parte delle persone interessate sono adulti: purtroppo i giovani sono solo di passaggio e paiono poco coinvolti e partecipi all’iniziativa. Secondo alcuni espositori Portici di Carta

Il Sessantotto

Negli anni ’60 e ’70 ci furono grandi rivoluzioni, molte delle quali sono avvenute nel 1968. “La mini e la luna”, il nuovo romanzo di Sofia Gallo edito da Istos Libri Volanti, narra proprio di questo: ragazzi rivoluzionari che in tutto il mondo protestavano per raggiungere conquiste sociali. Nel racconto, ambientato a Torino, ci sono quattro ragazzi: Pierre il rivoluzionario, Max appassionato di spazio e della luna, Rosa a cui

Sotto la stella di Torino

“C’é una città in cui ogni cosa nasce, si muove e si trasforma sotto una stella che guarda immobile tutto ciò che accade: Torino” 12 maggio, ore 16:30. Un qualsiasi sabato pomeriggio. Una giornata specchio del meteo: cielo plumbeo e spento che preannuncia pioggia. Una pioggia che, però, durerà poco. Giusto il tempo di creare disagio e malumore alle persone. Ma sono proprio questo pomeriggi noiosi che si possono trasformare

Un’autrice per ascoltare il nostro tempo

Accogliere i tempi ascoltando. E’ il nuovo libro di poesie di Naike Agata La Biunda, l’autrice siciliana ospite al Salone del Libro insieme ad altri due poeti emergenti, Alessandro Bellasio e Maria Borio.  Fondatrice del Centro di Poesia Contemporanea di Catania, nonché dottoressa in lingue, pubblica la sua raccolta per LietoColle&Pordenonelegge. Dopo un’esaustiva spiegazione dell’opera da parte del professor Roberto Cescon, ella aggiunge ancora un tocco raffinato all’incontro descrivendo la

Incontro con Veronica Raimo

Nella mattina di sabato 12 maggio abbiamo assistito all’incontro con l’autrice Veronica Raimo del libro “Miden” , in occasione della sua pubblicazione. Questo romanzo é ambientato nella cittá di Miden, luogo ideale e utopico nel quale ci si rifugia per scappare dal dolore e dove ogni azione si svolge perfettamente, e presumibilmente collocato in un tempo poco avanti al nostro. Questo é il caso dei due protagonisti, un ex professore di