Tag "Piergiorgio Odifreddi"

Tra astrologia e meccanica quantistica: Girolamo Cardano

Alle 17.30 nella sala azzurra si é tenuto un interessante incontro di tema matematico e scientifico, durante il quale Michael Brooks, divulgatore scientifico britannico, ha presentato – insieme a Piergiorgio Odifreddi, matematico, logico e saggista italiano – il  suo nuovo libro “L’astrologo quantistico”. Diversamente da quanto ci si aspettava, i due non hanno discusso della trama generale, ma hanno affrontato i due principali argomenti associati al tema della narrazione: la meccanica

Democrazia: un’utopia?

“Un libro cinico di un cinico buono” ecco come l’imprenditore Oscar Farinetti definisce il nuovo libro di Piergiorgio Odifreddi, presentato oggi nella sala rossa del salone del libro di Torino. Intitolato La democrazia non esiste, analizza i concetti base della politica, la situazione attuale dei Paesi di tutto il mondo e traccia un dettagliato quadro del contesto odierno, concludendo che “la perfetta democrazia” non può effettivamente esistere. Il suo intento,

Fino alla Luna (e un po’ più in là)

14/09/2017 La Luna: da sempre osserva il mondo e gli uomini, ne è la musa e insinua in loro dubbi e domande. Plutarco, Keplero e Huygens sono solo alcuni dei tanti studiosi che il nostro satellite ha reso inquieti con il suo fascino, che resta immune allo scorrere del tempo. Il matematico, logico e saggista italiano Piergiorgio Odifreddi, trasporta i suoi attenti ascoltatori alla scoperta dell’universo, attraverso gli occhi, le

L’ora buca: matematica vs greco

Al Salone del Libro di Torino, nell’Arena BookStock, si è svolto in mattinata un dibattito tra Andrea Marcolongo, autrice del libro “La lingua geniale, 9 ragioni per amare il greco”, che parla delle varie sfaccettature del greco, definendola una lingua libera e un pensiero ideologico, in grado di aprire la mente e da non temere, poiché geniale a modo suo. Dall’altra parte Piergiorgio Odifreddi, ricercatore e sostenitore della matematica come pensiero

Adotta uno scrittore live Visioni #5 Piergiorgio Odifreddi

Piergiorgio Odifreddi adottato dalla 2S Liceo Edomondo De Amicis di Cuneo. Cosa c’entrano John Lennon e Cecco Angiolieri? Se lo sta ancora domandando il nostro conduttore dopo essere stato al Liceo De Amicis di Cuneo ad accompagnare i ragazzi nell’adozione di Piergiorgio Odifreddi. Tra i fuochi di tante ‪#‎Visioni‬, in questa nuova puntata di‪#‎AdottaUnoScrittoreLive‬ si parla di Yoko, dei Beatles, di Dio. E siccome tra poco arriva il ‪#‎SalTo16‬, state

Che l’algoritmo sia con noi!

Ecco come la classe 2S Magistrale De Amicis Cuneo si è presentata al Prof.Odifreddi prendendo spunto dalle idee e dai giochi di parole presenti e suggeriti nel suo libro Il giro del mondo in 80 pensieri.           Leggendone alcune pagine, in puro stile random, vista la interdisciplinarietà e varietà di contenuto del libro è nata l’ idea di inviare una sorta di mathpun (giochi di parole

Piergiorgio Odifreddi

Piergiorgio Odifreddi (1950) ha studiato matematica in Italia, Stati Uniti e Unione Sovietica, e insegnato logica presso l’Università di Torino e la Cornell University. Collabora a «la Repubblica» e «Le Scienze» e nel 2011 ha vinto il premio Galileo per la divulgazione scientifica. Tra le sue opere ricordiamo: Sulle spalle di un gigante su Newton (Longanesi, 2014); il volume scritto con Benedetto XVI Caro papa teologo, caro matematico ateo (Mondadori, 2013);

Numeri: un perenne mutamento

“La matematica come alfabeto del mondo”: così s’intitola l’incontro che sabato 16, al Salone del Libro, ha visto protagonisti Piergiorgio Odifreddi, Umberto Bottazzini e Gabriele Lolli, che hanno dibattuto animatamente su alcune questioni fondamentali della filosofia della matematica. “Che cosa sono i numeri?” è il primo quesito che viene posto ai tre matematici i quali, nei loro libri presentati in occasione della fiera, propongono diverse prospettive sull’argomento. Il primo intervento, di

L’unione di antico e nuovo attraverso la Fisica

Un viaggio che spazia dalla filosofia alla fisica, il racconto delle idee di Lucrezio e Newton riguardo alle leggi che regolano il movimento dei corpi. Piergiorgio Odifreddi racconta così il suo nuovo libro Come stanno le cose durante la conferenza tenuta al Salone del Libro di Torino. Un titolo che è interpretazione libera dell’originale De rerum natura composto dal filosofo e letterato. Le idee che Lucrezio espone nel poema, se lette

Facebook ergo sum

Dio Esiste? È questa una delle domande più grande dell’umanità ma (Margherita Hack docet) che Dio esista o non esista non è rilevante, la domanda principale è: Dio esiste anche se non è su Facebook? Questo è il tema principale della conferenza tenuta da Rosanna Sferrazza, una Margherita Hack 2.0 (parte della sua performance è visibile nell’intervista qui sotto), e Piergiorgio Odifreddi, grandissimo matematico è filosofo italiano, per presentare il