Tag "Adotta uno scrittore"

Adotta uno scrittore 2018

Adotta uno scrittore, l’iniziativa del Salone Internazionale del Libro che, grazie al sostegno dell’Associazione delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte, porta da quindici anni gli scrittori contemporanei tra i ragazzi degli Istituti secondari del Piemonte, in accordo con l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte – Direzione Generale Regionale. Adotta uno scrittore è riconosciuto come uno dei più originali ed efficaci progetti di promozione della lettura e della scrittura fra i giovani: in 15 anni 314 le adozioni, che hanno

Carissima Igiaba

Carissima Igiaba, oggi abbiamo letto alle ragazze della sezione femminile della Casa Circondariale Lorusso e Cutugno il racconto della tua adozione. Ascoltavano tutte in ossequioso silenzio, interrotto di tanto in tanto dalle manifestazioni di compiacimento della a te ben nota K. È stata sincera la loro commozione nel sapere le tue paure, le tue esitazioni iniziali ed altrettanto schietto il loro sorriso al ricordo delle tue scarpe. Ma hanno capito

Walter Siti: una grande sorpresa

Quando un adulto si trova a parlare ad una classe liceale, beh, è sempre un po’ un azzardo: da adolescente, posso dire che i giudizi scattano nel momento stesso in cui tu entri dalla porta. A maggior ragione se sei un professore universitario in pensione, uno scrittore di cui hai dovuto per lo meno leggere qualche brano se non libri interi per prepararti: la diffidenza nei tuoi confronti, non appena

Poeti per un giorno

Secondo incontro con la poetessa Mariagiorgia Ulbar Il secondo incontro tra gli alunni della 3^L del Liceo “Copernico” e la poetessa Mariagiorgia Ulbar è stato molto dinamico e accattivante. Infatti, la poetessa, ha chiesto ai ragazzi di pensare a cinque parole (anche inventate), che piacessero loro per significato, suono, o perché rievocassero ricordi cari. Dopo aver analizzato alcune delle parole scelte è iniziata la vera e propria attività, ovvero comporre

Ad ogni classe il suo scrittore

Sono giunti qui al Salone del libro 25 scrittori provenienti da tutta Italia, per partecipare alla XIII edizione di Adotta uno scrittore, iniziativa che porta gli autori di narrativa contemporanea tra i ragazzi degli Istituti secondari del Piemonte. Il percorso prevede tre incontri in classe fra l’autore e gli studenti, in cui essi hanno avuto la possibilità di conoscerlo e di confrontarsi con lui: come hanno raccontato i ragazzi presenti alla conferenza,

Il video dei ragazzi dell’A. Gramsci di Ivrea: “L’Ivrea invisibile”

Pubblichiamo di seguito i due video e la presentazione realizzata dai ragazzi della 4A del Liceo Scientifico “A. Gramsci” di Ivrea, che ha adottato Gian Luca Favetto. Con l’aiuto del Dr. Gian Luca Favetto, noi ragazzi della classe 4A del Liceo Scientifico “A. Gramsci” abbiamo realizzato un progetto sulla città di Ivrea, ispirandoci a “Le città invisibili” di Italo Calvino. Abbiamo così “raccontato” sette luoghi della città, cercando di capire cosa

Tutte le adozioni del 2015

Qui di seguito la lista degli autori e delle scuole che stanno partecipando all’edizione 2015 di adotta uno scrittore. Francesco Abate è stato adottato dal Liceo Scientifico Majorana, Torino Bruno Arpaia è stato adottato dal Convitto Umberto I, Torino Marco Ballestracci è stato adottato dal Liceo artistico Musicale Ego Bianchi, Cuneo Iacopo Barison è stato adottato dall‘IIS Bona, Biella Mario Calabresi è stato adottato dall’Ospedale Regina Margherita, Torino Elisa Casseri è stata adottata dall’IIS

Il progetto speciale dal carcere

Da alcuni anni Adotta uno scrittore è entrato anche nelle carceri: il primo carcere ad adottare uno scrittore è stato il Ferrante Aporti di Torino. Non è cosa di tutti i giorni che le porte del carcere si aprano per fare entrare un perfetto sconosciuto nei suoi corridoi interni, negli uffici degli agenti e in quella stanza con le carte geografiche appese alle pareti che chiamano scuola e che come tutte le scuole

Microfonando 2015

Microfonando per Adotta uno scrittore  Leggi tutti gli articoli relativi a Microfonando  Il Liceo Classico Vittorio Alfieri di Torino propone ai suoi allievi del ginnasio con indirizzo comunicazione un laboratorio di 10 ore sul linguaggio radiofonico. I ragazzi vengono divisi in gruppi che diventano le diverse redazioni e provano a leggere e scrivere un radiogiornale, a fare un programma di intrattenimento a intervistare un personaggio famoso. Il progetto denominato Microfonando è coordinato dalla  speaker Francesca Bacinotti e