La Peste, Un libro tante scuole

Diamo tutto per scontato


Modica Ragusa Mathilde


Una cosa che ti ha colpito

-Si, Castel- disse, –è quasi incredibile. Ma pare proprio che sia la peste.- Qui il nostro Rieux da voce ai suoi pensieri e si prende consapevolezza della gravità della situazione. Così come avviene nel La Peste, noi stessi un anno fa ci siamo ritrovati, in un primo momento, a sminuire il problema, per poi ritrovarci nel mezzo di una pandemia mondiale.  

Un’altra cosa che ti ha colpito

Ma quella separazione brutale e prolungata li aveva messi nella condizione di scoprire che non potevano vivere lontano l’uno dallaltra…” riporta Camus, toccandomi nel profondo. Noi tutti siamo abituati a dare la presenza di qualcuno per scontata, finché non ci ritroviamo in una situazione del genere. Solo in quel momento ci rendiamo conto di chi veramente è importante e chi no.  

Una frase del libro da conservare

“Bastava una luce dorata a dar loro un’espressione felice, mentre i giorni di pioggia mettevano un velo pesante sui loro volti e sui loro pensieri”

Così come avviene nel La Peste, noi stessi un anno fa ci siamo ritrovati, in un primo momento, a sminuire il problema, per poi ritrovarci nel mezzo di una pandemia mondiale.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *