22 maggio 2022, Cronache, Salone del Libro 2022

I “quattro moschettieri” del tennis italiano


Michele Aragona, Caterina Barberis, Liceo Classico Alfieri


Quattro personalità completamente diverse, quattro modi totalmente differenti di vedere la vita. Nonostante ciò, raramente nella storia del tennis italiano uno spirito di squadra così forte ha unito gli atleti, conducendoli alla vittoria della Coppa Davis nel 1976 e alle finali fino al 1980, tanto è vero che “bastava uno sguardo in campo per capirsi”, come ha affermato uno di loro. Si tratta di Adriano Panatta, Corrado Barazzutti, Paolo Bertolucci e Tonino Zugarelli, protagonisti della docuserie La squadra e dell’omonimo libro, edito da Fandango Libri, entrambi pensati e realizzati dal produttore cinematografico Domenico Procacci.

Oggi, 22 maggio 2022, al Salone del Libro di Torino, il regista ha tenuto un incontro con Stefano Semeraro, Sandro Veronesi e Adriano Panatta nel corso del quale ha raccontato aneddoti relativi agli anni d’oro dei quattro tennisti e hanno parlato della storia e dello sviluppo del progetto. Panatta, l’unico dei tennisti presenti, ha spiegato come le loro vite, dopo aver smesso di giocare insieme, abbiano preso strade diverse, ma soprattutto come si siano riunite dopo la realizzazione del documentario sportivo.

Le forti emozioni suscitate dai ricordi delle esperienze vissute insieme sono rimaste vive nel tempo e tutti i quattro componenti della squadra ripensano al tennis allo stesso modo: uno sport romanzesco, nel quale le sorti di un match non sono certe fino all’ultimo punto e tutto può essere stravolto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.