12° – Cultura europea e patrimonio artistico



Sogniamo un’Europa che promuova la cultura e l’arte in generale perché fondamentali per l’essere umano. Un aspetto che spesso si sottovaluta è quello della valorizzazione della cultura europea, a cui per fortuna la Commissione ha già gettato uno sguardo. I popoli europei, nonostante i tratti peculiari che sembrano distinguerli, sono in realtà accomunati da una stessa cultura di base, frutto di una storia millenaria. Valorizzare la cultura significa mantenere in vita l’eredità di ogni popolo, mantenendo viva la memoria storica, incrementando il legame affettivo, il rispetto, l’impegno nei confronti della propria nazione e (date le comuni origini delle nazioni europee) della nostra Europa. In particolare, vorremmo 

  • Condividere le opere artistiche tra tutti i paesi europei
  • Rendere musei e gallerie d’arte gratuite per tutti i cittadini
  • Digitalizzare i musei per permettere anche a chi non può viaggiare di godere delle bellezze artistiche e della storia
  • Valorizzare il patrimonio storico, artistico e culturale di ciascun paese, tutelarlo e proteggerlo da intemperie e catastrofi naturali
  • Aumentare i controlli qualità delle opere artistiche e implementare ogni attività di restauro a carico degli Stati
  • Pianificare sistemi di controllo e sicurezza dei visitatori dei musei e delle gallerie d’arte
  • Organizzare visite di istruzione o viaggi di istruzione e collaborazioni tra scuole dei diversi paesi per trasmettere le bellezze artistiche e culturali del proprio territorio / Paese.

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *