Scaffale

The 100 (BUR) di Kass Morgan


Nome degli autori o della classe: Sara Tullo


The 100, un libro da non perdere La serie di romanzi di The 100 è una saga fantascientifica e distopica della scrittrice statunitense Kass Morgan. La storia è ambientata tre secoli dopo un’apocalisse nucleare, in cui gli unici sopravvissuti si pensa siano quelli che vivono su una colonia spaziale governata da un Cancelliere. Le risorse sono talmente scarse che tutti i crimini, non importa quanto piccoli essi siano, vengono puniti con la pena di morte, a meno che il colpevole non abbia meno di 18 anni.

Il romanzo inizia con l’arresto di Clarke Griffin, un’ex studentessa di medicina, per un crimine commesso dai suoi genitori: condurre esperimenti illegali sui bambini sotto le minacce del corrotto Vicecancelliere. Clarke si confida con il suo ragazzo, Wells, figlio del Cancelliere e nonostante prometta a lei che avrebbe mantenuto il segreto, Wells informa suo padre, sperando che possa salvare i Griffin dal vice-cancelliere. Il suo piano non ha successo, i Griffin vengono arrestati e la sua relazione con Clarke disintegrata. Due anni dopo, la Colonia decide di inviare 100 prigionieri adolescenti per controllare se la Terra sia abitabile. Tra i 100 ci sono Clarke, Wells, Octavia Blake, il suo fratello maggiore Bellamy Blake e Thalia, ex compagna di cella di Clarke.

The 100, un anno dopo la pubblicazione del primo libro è diventata una serie televisiva che debuttò nel 2014.

La trama mi ha subito colpito appena ho sentito il mio professore di matematica che ne parlava con i miei compagni. Così appena ho avuto modo di andare in libreria ho acquistato il libro e ne sono rimasta piacevolmente sorpresa. Il libro è molto scorrevole e coinvolgente che un capitolo tira l’altro. Ho terminato la lettura in meno di tre giorni.

A parer mio il libro è quasi sempre meglio dell’adattamento cinematografico: il libro ti fa immedesimare nei personaggi grazie all’alternanza dei punti di vista caratteristica di questo romanzo.

Non vedo l’ora di finire tutti i quattro romanzi per poter iniziare a guardare la serie televisiva. Un libro che consiglierei a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *