Scaffale

Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte


Tarek I. - Laboratorio dei 14


Autore/Autrice

Mark Haddon

Editore

Einaudi Editore

Il libro

Il protagonista è un bambino con la sindrome di Asperger che decide di indagare su uno strano caso: un cane ucciso a mezzanotte. Come un detective, vuole trovare il colpevole.

La sua, però, è una vita faticosa perché il padre lo maltratta. Infatti alla fine della storia scopre che è stato proprio il padre ad uccidere il cane e scopre anche un’altra cosa importante: la mamma che credeva morta, come gli aveva sempre detto il padre, è viva e decide di andare da lei a Londra.

Perché leggere questo libro

Lo consiglio perché è molto emozionante.

A chi può piacere questo libro

Secondo me può piacere alle persone a cui piace il mistero.

Una frase del libro da conservare

Se cerco di ri-raccontarmi questo gioco di parole mentalmente, cercando di pensare ai due significati del verbo, per me è come ascoltare due differenti brani musicali allo stesso tempo; mi sento a disagio e fuori posto come quando mi arriva quel rumore indistinto di cui parlavo prima. È come se se due persone diverse mi parlassero tutte insieme contemporaneamente di due argomenti diversi“.

Ed ecco perché in questo libro non ci saranno giochi di parole.

L’autore/autrice di questa recensione viene da

Tunisia

Scuola

Scuola Secondaria di Primo Grado Fra Salimbene

Il protagonista è un bambino con la sindrome di Asperger che decide di indagare su uno strano caso: un cane ucciso a mezzanotte. Come un detective, vuole trovare il colpevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *