Scaffale

La Biblioteca di Parigi


Gloria Beltrando


Autore/Autrice

Janet Skeslien Charles

Editore

Garzanti

Il libro

Odile trova lavoro nell’American Library. Incontra Paul, che diventa poi il suo fidanzato. A Parigi c’è un clima molto teso, non si sa se scoppierà una nuova guerra oppure no. Intanto la Germania comincia ad invadere i territori circostanti e la Francia è ancora lontana. Scoppia la guerra, Parigi viene invasa dai Nazisti. Remy il fratello di Odile va nell’esercito. L’American Library decide di rimanere aperta e si occupa di inviare libri ai soldati. Odile continua a lavorare nella biblioteca e va anche ad aiutare nell’ospedale dove sono ricoverati i soldati. Intanto Parigi viene bombardata, alcuni si recano in altri paesi, qualcuno decide di restare, ormai la paura della guerra era diventata una certezza. : la guerra sta per finire, odile si sposa con Paul. Odile litiga con la sua migliore amica Margaret che si sente tradita. Odile si sente in colpa e decide di andarsene e lasciare tutto. Va all’ospedale americano dove era già andata per dare un’aiuto. Qui conosce Buck, un soldato, i due si conoscono, si sposano e vanno a vivere a Froid. I due hanno un bambino. Il tempo passa, Buck muore e un giorno suona alla porta una bambina di nome Lily e qui si collega la storia con i salti nel futuro durante la narrazione.

Perché leggere questo libro

Questo libro è educativo e avventuroso.

A chi può piacere questo libro

Consiglierei questo libro ai miei compagni perché mi ha interessato molto. Nonostante sia abbastanza lungo, lo trovato molto scorrevole. Spiega l’importanza dei libri, in un periodo così difficile diventano un rifugio, un qualcosa da proteggere.

Una frase del libro da conservare

Il capitolo che ho preferito è quando Odile viene assunta nell’American Library.

L’autore/autrice di questa recensione viene da

Envie (CN)

Gruppo di lettura

Davus - 1A

A Parigi c’è un clima molto teso, non si sa se scoppierà una nuova guerra oppure no. Intanto la Germania comincia ad invadere i territori circostanti e la Francia è ancora lontana. Scoppia la guerra, Parigi viene invasa dai Nazisti. Remy il fratello di Odile va nell’esercito. L’American Library decide di rimanere aperta e si occupa di inviare libri ai soldati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *