Scaffale

Killing stalking


Nome degli autori o della classe: Ange T. - Laboratorio dei 14


Autore/Autrice

Koogi

Editore

J-pop

Il libro

Lettura consigliata a maggiori di 18 anni!

Killing stalking è un manga e racconta la storia di Sangow e Yonbom. I volumi partono dall’uno e arrivano al ventuno ma ogni volume ha varie stagioni. La storia gira attorno a questi due ragazzi: Yon innamorato di Sangow decide di intrufolarsi a casa sua, lì però scopre la tenebrosa verità del ragazzo. Quando Sangow se ne accorge taglia le sue caviglie e i polsi però decide di non ucciderlo e da quel momento inizia la strana convivenza tra carnefice e morte.
A mio parere è davvero fantasioso, tuttavia penso che la lettura di questo manga non sia adatta ad ogni tipo di pubblico a causa delle varie scene di aggressioni sessuali, condizionamento psicologico e scene di nudo. Comprando il manga non ho visto l’avvertenza, consigliato ai maggiori di 18 anni, tuttavia, penso che si debba leggere in profondità per capire anche il messaggio dell’autrice, oltre al piacere della ricerca. Il mio voto è assolutamente 10 su 10.

Perché leggere questo libro

Non c’è una ragione precisa, diciamo che lo si potrebbe leggere per sentire adrenalina e per provare una nuova emozione. Il libro è consigliato a lettori maggiorenni.

A chi può piacere questo libro

Può piacere ad una persona che come genere ama soprattutto l’horror, le scene presenti nel manga non sono il punto crociale del fumetto.

Una frase del libro da conservare

Ho perso tutto, se dovessi morire sarebbe come essere in vita“.

Mi va bene morire se mi uccidi tu“.

Se hai paura di morire. Non riuscirai mai a vivere“.

L’autore/autrice di questa recensione viene da

Camerun

Killing stalking è un manga e racconta la storia di Sangow e Yonbom. I volumi partono dall’uno e arrivano al ventuno ma ogni volume ha varie stagioni. La storia gira attorno a questi due ragazzi: Yon innamorato di Sangow decide di intrufolarsi a casa sua, lì però scopre la tenebrosa verità del ragazzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *