Scaffale

Il meglio di me


Ilaria Uragani-4Q


Autore/Autrice

Nicholas Sparks

Il libro

C’è Dawson Cole, che proviene da una famiglia di delinquenti, uno peggio dell’altro, ma lui è
la pecora nera, o bianca in questo caso, perché è bravo, buono, intelligente e studioso. Per
tutte queste buone qualità viene maltrattato e picchiato dai suoi parenti, suo padre in primis,
che lo vorrebbero più in linea con il profilo dei Cole, ma viene invece apprezzato da
Amanda, la bellissima della scuola.
Amanda è ovviamente figlia di una famiglia benestante e con la puzza sotto il naso che non
vede di buon occhio l’amicizia e l’amore che ben presto si instaurano tra i due ragazzi.
Come per tutti i primi amori, tra loro c’è qualcosa di magico che fa credere loro all’inizio di
poter sfidare qualunque sorte. I due si incontrano nel garage di Tuck, un meccanico vedovo,
ancora e per sempre innamorato della sua perduta Clara, che fa da padre al giovane
Dawson.
Ben presto,però, i due innamorati finiscono per cedere alle pressioni esterne, finendo per
lasciarsi e allontanarsi.Anni dopo Dawson lavora sulle piattaforme petrolifere, conduce una
vita solitaria e silenziosa, ma soprattutto ama ed ha amato sempre e solo Amanda.
Lei invece ha tre figli ed ha una bella famiglia, ma Frank suo marito, dopo una terribile
disgrazia familiare, ha iniziato a bere sempre più frequentemente.
L’evento che ha scatenato di tutta la storia che segue è la morte di Tuck . Il triste evento
porta Amanda e Dawson al loro paese di origine e su specifica richiesta del loro comune
amico, sono chiamati a fare qualcosa per lui, una sorta di ultimo desiderio. In realtà è Tuck
che ha voluto regalare loro la possibilità di ritrovarsi, di essere di nuovo vicini e di tentare
quindi di costruire quel futuro perso tanti anni prima.
MESSAGGIO LIBRO
Secondo me il messaggio di questo libro si può riassumere in questa frase:“Può l’amore
riscrivere il passato?”
L’amore può incidere notevolmente sulle nostre scelte, ma probabilmente al destino non si
può sfuggire, nonostante i due protagonisti sembrano aver ritrovato ciò che erano un tempo
e sentano di essere uno la parte mancante dell’altro per raggiungere la felicità, alla fine
scelgono di tornare alle loro vite, perché si può sfuggire al passato solo abbracciando
qualcosa di meglio.
VALUTAZIONE
In primis non posso dire che non mi sia piaciuto perchè alla fine è stata una lettura
scorrevole e abbastanza piacevole e poi lo stile dell’autore: romantico, lento, minuzioso e
coinvolgente è forte tanto quanto la sensazione di essere insieme ai protagonisti. La storia
l’ho trovata abbastanza simile a “Le pagine della nostra vita” che è un libro sempre dello
stesso autore(a mio parere migliore). Alla fine dei conti, però, è un libro in cui molti si
possono rispecchiare nei protagonisti che erano persone idealiste in gioventù e crescendo si
sono ritrovati incastrati in una vita che non si sono scelti, ma che il destino ha scelto per
loro. Secondo me le parole d’ordine di questi due personaggi sono: infelicità, nostalgia,
rimpianti, ma anche tanta speranza.

Perché leggere questo libro

Perchè è un libro che parla di una storia realistica nella quale i lettori ci si possono ritrovare

A chi può piacere questo libro

Secondo me questo libro è adatto ad adolescenti ma anche a tutte le persone che credono nell’amore

Una frase del libro da conservare

“È per questo che devo chiederti di fare qualcosa per me”. “Qualunque cosa”. “Ti prego… non chiedermi di venire via con te, perché in tal caso accetterei. Ti prego non chiedermi di parlare a Frank di noi, perché farei anche questo. Ti prego, non chiedermi di rinunciare alle mie responsabilità o di distruggere la mia famiglia”. Boccheggiò, come se si sentisse annegare. “Io ti amo e se anche tu mi ami, non puoi chiedermi di fare queste cose. Perché non credo che riuscirei a dirti di no”.“

Se questo libro fosse una canzone, un film, una serie tv

Canzone: pastello bianco(pinguini tattici nucleari)
Film: The best of me

L’autore/autrice di questa recensione viene da

Bologna

Scuola

ITCS Gaetano Salvemini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.