17 ottobre 2021, Cronache, Salone del libro 2021

Petra Delicado: la scoperta di una sfera più intima


Caterina Gili, Chiara Massari, Liceo Alfieri Torino


Una nuova sfida si è posta la scrittrice Alicia Giménez Bartlett nella stesura del suo nuovo romanzo intitolato Autobiografia di Petra Delicado, presentato durante la quarta giornata del Salone del Libro.

Subito è stata sottolineata l’importanza della collaborazione, interpretata come un’effettiva storia d’amore, tra l’autrice e la casa editrice Sellerio. Questa ha curato la pubblicazione dell’intera serie di gialli che vedono come protagonista la poliziotta Petra e ha deciso, dunque, di occuparsi anche di quest’ultimo libro nonostante presenti un’impostazione totalmente diversa.

Si tratta di un vero e proprio ribaltamento in cui l’ispettrice non indaga sui delitti ma su se stessa, presentando numerosi dettagli che nei precedenti romanzi non sono stati messi in luce: in questo modo viene data a Petra una vita reale. Anche lo stile è diverso: tutti i suoi gialli hanno un battito cardiaco, ma qui si fa più lento dal momento che manca la tipica dinamicità. Per ricreare ciò lo stile diventa quindi più disteso, intimo e personale

Entrando in una dimensione più soggettiva della protagonista scopriamo un elemento fondante del romanzo: l’amore. Questo appare in tutte le sue sfumature, come maledizione, soluzione, sfida personale e fallimento; inoltre, non è solo coniugale o indirizzato agli amici ma è soprattutto familiare.

Emergono così i rapporti tra Petra e i suoi genitori: conflittuale con la madre, mentre con il padre si tratta di paura di non ricevere l’affetto desiderato. Nonostante questi tratti caratteriali sembrino debolezze, le sono stati d’insegnamento per imparare a comunicare i propri sentimenti nei confronti delle altre persone. Da ciò emerge una forte personalità della protagonista che, da femminista, denuncia i sensi di colpa che le donne si attribuiscono da sempre. Anche la stessa scrittrice condivide questa idea poiché ha vissuto in un’epoca in cui alle donne era richiesta la perfezione.

La calma con cui Alicia Giménez Bartlett ha affrontato tutti gli argomenti ha dimostrato quanto questa scrittrice sia entrata in sintonia con la poliziotta Petra Delicado, che la accompagna da lungo tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *