Un libro tante scuole

Oltre “L’isola di Arturo”


3A


Una cosa che ti ha colpito

Appena si inizia a leggere il romanzo, Arturo trasporta il lettore nel paradiso di Procida tra le acque cristalline e il paesaggio incontaminato.

All’inizio del racconto Arturo è sempre più affascinato dalla bellezza dell’isola ed è centro della sua esistenza, ma nel corso della storia accresce le sue consapevolezze e comprende che al di fuori c’è un mondo che lo aspetta.

Un’altra cosa che ti ha colpito

Arturo rappresenta il passaggio tra la fanciullezza e l’età adulta, ritrae un amore fatto non solo di passione ma anche di dolori e sofferenze.

Una frase del libro da conservare

“Una speranza, a volte, indebolisce le coscienze come un vizio”.

“L’amore vero è così: non ha nessuno scopo e nessuna ragione, e non si sottomette a nessun potere fuorché alla grazia umana”.

 

Testo di anteprima del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.