La Peste, Un libro tante scuole

L’epidemia di Camus come il Covid


Bertoglio Marika, Vitiello Chiara, Bergese Erica e Vergnano Alice


Una cosa che ti ha colpito

L’autore è riuscito a descrivere lo sviluppo dell’epidemia e i sentimenti che provavano gli abitanti di Orano in modo da immedesimarci perfettamente in loro essendo simile alla situazione che stiamo vivendo noi ora con il covid.

Una frase del libro da conservare

“Dico soltanto che ci sono sulla terra flagelli e vittime, e che bisogna, per quanto è possibile, rifiutarsi di essere col flagello.”

Commento al libro “La peste” di A. Camus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.