Un libro tante scuole

Il mondo come cambiamento


3°A


Una cosa che ti ha colpito

Quello che mi ha colpito maggiormente durante la lettura del libro è stato il finale quasi inaspettato. Sapere che Arturo lascia l’isola, rappresenta un cambiamento soprattutto nello stile di vita del ragazzo, il quale ci viene descritto durante la storia come legato a Procida. Quindi, il fatto che egli alla fine se ne va, ci fa comprendere che le cose non sono perenni nella vita e alle volte siamo messi davanti ad una scelta dolorosa, ma dalla quale ne conseguirà il nostro futuro.

Un’altra cosa che ti ha colpito

Un’altra cosa che mi ha colpito del libro è il continuo cambiamento di Arturo, poiché il suo punto di vista verso Nunziata viene diverse volte modificato, infatti il ragazzo all’inizio capisce di amarla, ma dopo la nascita del figlio di Nunziata, rivede in lei la figura della madre che morì durante la nascita di Arturo. In seguito il protagonista, evitato dalla matrigna, inizia a frequentarsi con l’amica di Nunziata, Assunta, ma quando scopre che lei lo tradisce, torna deluso da Nunziata, la quale pure lei lo ama, ma essendo molto religiosa considera l’amore tra lei e Arturo un incesto, e quindi lo ripudia.

Una frase del libro da conservare

“Una speranza, a volte, indebolisce le coscienze, come un vizio.”

Se questo libro fosse una canzone

Se questo libro fosse una canzone sarebbe “Come mai” degli 883.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.