Un libro tante scuole

Arturo per me


LSMarieCuriePinerolo


1. Mi ha colpito molto come, nel terzo capitolo, Arturo descrive Nunziatella, come prende le sue difese davanti al padre e come si rifiuta in modo evidente di chiamarla “ma’”.
2. Un frase che mi ha colpito è stata “A me sembra che i morti debbano soffrire di noia mortale” -Arturo -, a pagina 156
3. Assocerei ai primi tre capitoli la parola “spensieratezza”.
4. Una canzone che mi ricorda il libro è “Don’t worry, be Happy” di Bobby McFerrin perchè è una canzone dove la felicitá e la spensieratezza sono le protagoniste.
5. Arturo dovrebbe lasciarsi andare e non farsi continuamente domande, come nella canzone “Sally” dove Vasco Rossi si chiede se ha vissuto a pieno la sua giovinezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.