Parole che fanno bene, parole che fanno male

Parole che fanno bene/male e significato di Casa – parte 2


Classe 2D - IC8 - Forlì


Io uso più parole che fanno bene. Non uso, tanto, parole che fanno male perché se le dico vuol dire che quella persona prima ha fatto lo stesso con me, quindi ripenso a quella cosa e sto peggio.

 

1b) Secondo me una persona si sente a casa sua quando il posto in cui è non lo fa sentire a disagio, quando sta bene con le persone che ci sono attorno a lui/lei, quando il posto è accogliente e quando quel posto ha un odore che gli/le ricorda casa.

 

2b) Io mi sento a casa quando sono in un posto che mi fa sentire bene, quando quel posto ha odore di casa e quando sto bene con le persone attorno a me. Per esempio, io a casa della mia migliore amica, Arianna, mi sento a casa perché con lei sto più che bene e i suoi genitori mi accolgono come se fossi a casa mia. Anche al mare mi sento a casa perché è un posto che mi fa stare bene e ogni volta mi fa ricordare tutti gli amici di infanzia che ho conosciuto proprio qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.