Parole che fanno bene, parole che fanno male

L’accettazione


Classe 2D - IC8 - Forlì


Secondo me , per sentirsi a casa  propria servono persone che ti facciano stare bene , soprattutto , è necessario il rispetto , l ’ aiuto reciproco , l’appoggio in qualsiasi momento , ma anche il divertimento e non alienare colui che è arrivato dopo o che si è trasferito da poco .

Secondo me , sentirsi a casa significa essere accettato per come si è , essere incluso in tutto ad esempio : quando si scherza lo si fa con tutti e non solo con alcuni ,  avvertendo anche un senso assoluto di protezione. Per me sentirsi a casa significa far parte della famiglia o di un gruppo, con tutti i miei pregi e difetti sapendo di essere incluso in tutti i progetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.