Adotta uno scrittore

Mitiche…le donne famose del mondo: Malala Yousafzai


Savigliano Anna


Malala Yousafzai è nata nel 1997, è un’attivista e blogger pakistana, insignita nel 2014 del premio Nobel per la pace per aver affermato i diritti civili e il diritto all’istruzione di tutti i bambini, diventando così, a 17 anni, la più giovane vincitrice di un premio Nobel.

All’età di 14 anni è diventata celebre per il blog da lei curato per la BBC, nel quale documentava il regime dei talebani pakistani, contrari ai diritti delle donne e all’istruzione dei bambini.

Il 9 ottobre 2012 è stata gravemente colpita alla testa da un colpo di pistola, perché ritenuta infedele.

Grazie a lei i leader mondiali si stanno impegnando a rispettare 17 obiettivi globali da realizzare nei prossimi quindici anni, tre dei più importanti sono: eliminare la povertà estrema, combattere la disuguaglianza e le ingiustizie, arrestare il cambiamento climatico.

Nel settembre 2017 ha criticato la leader politica birmana Aung San Suu Kyi per il suo silenzio di fronte alle violenze delle quali sarebbe vittima la minoranza musulmana Rohingya.

Ho scelto lei perché si è battuta per i diritti delle donne e per l’istruzione, nonostante le molte difficoltà che ha incontrato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *