Adotta uno scrittore

Il MITICO cammino con Giulia Caminito…parte 2


Nome degli autori o della classe: classe 2A


Autrice/autore adottato

Giulia Caminito

Una cosa che ti ha colpito

Leggendo i racconti di MITICHE, Storie di donne della mitologia greca abbiamo scoperto che Penelope, la moglie di Ulisse e regina di Itaca, da piccola era stata gettata in mare da una scogliera, dal padre Icario ma era stata miracolosamente salvata da uno stormo di Penelopi, uccelli marini simili ad anatre, fedeli come le oche, da cui derivò il suo nome.

Ci ha anche colpito la figura di Aracne, la fanciulla che osò sfidare la dea Atena nell’arte della tessitura, perchè credeva in se stessa e nelle sue capacità. Per questo subì l’ingiusto maleficio divino e fu trasformata in un ragno mostruoso ma, nonostante l’eterna dannazione non rinunciò alla sua passione: tessere.

La cosa più strana che è successa

Ci siamo sentiti subito a nostro agio con Giulia Caminito, nonostante  i soli tre incontri. Non è semplice per noi interagire in modo immediato con persone adulte che non conosciamo ma che vengono a farci lezione in aula, con Giulia è stato diverso e non sappiamo il perchè…….strana cosa ci è successa!

Una cosa che hai scoperto

Abbiamo scoperto che Giulia Caminito ha iniziato a scrivere fin da giovanissima, pubblicando brevi storie su siti online e intervistando i suoi familiari, soprattutto sua nonna.

Abbiamo scoperto che leggere MITICHE è istruttivo e divertente, lo consigliamo a tutti i ragazzi della nostra età..e non solo, come piacevolessima lettura estiva. Vi mostriamo come lo abbiamo letto noi non appena siamo ritornati in classe…o no?

Abbiamo scoperto che non dobbiamo mai rinunciare ai nostri sogni e che, impegnandoci per questo, potremo raggiungere i nostri obiettivi, come le donne famose nel mondo.

C’è una domanda che non hai/avete fatto, ma che avresti voluto fare?

Queste le domande che avremmo voluto fare a Giulia:

1 “Sei fidanzata?”

2 “Per quale squadra tifi?”

3 “Che genere di libri leggi…indipendentemente dal tuo lavoro?”

4 “Quanto tempo ti ha richiesto scrivere Mitiche?”

5 “Preferisci scrivere in modo tradizionale, con carta e penna o a PC?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *