Tag "Andrea Valente"

Andrea Valente, il sushi e la rotella del telefono

L’incontro di oggi lo abbiamo organizzato in biblioteca. Visto l’ambiente ho pensato di portare il discorso sui libri degli altri: quelli che leggiamo e ci rendono un po’ quello che siamo: quelli che, almeno nel mio caso, mi hanno trasmesso l’amore per i libri e per la lettura. Il maestro ci ha parlato de L’isola del tesoro di Robert Louis Stevenson, e di come quel libro abbia segnato la sua crescita.

Storie della storia e storie inventate: da Yurij Gagarin a Cappuccetto Rosso

Andrea Valente è stato adottato dalla Primaria Rattazzi dall’Istituto Comprensivo De Amicis Manzoni di Alessandria. Ringraziamo il maestro Andrea Negri e la sua classe per lo splendido resoconto e auguriamo buon secondo incontro domani! Se conoscersi e raccontarsi non è mai semplice, né scontato, tra allievi e docenti della 5^A della “Rattazzi” di Alessandria e lo scrittore Andrea Valente, l’attrazione è scattata reciprocamente. I bambini sono rimasti catturati dai giochi di parole

Andrea Valente

Andrea Valente narratore, nato a Merano nel 1968, vive e lavora a Stradella. Autore poliedrico, esprime il proprio lavoro in produzioni letterarie, scritte e illustrate, cui affianca attività teatraleggianti, didattiche e di organizzazione di eventi culturali. Il primo lavoro risale al 1990, con una vignetta pubblicata sulle pagine del New York Times, cui hanno fatto seguito collaborazioni editoriali con giornali e riviste, interventi sulle pagine di Linus, Comix, Il corriere della sera,

Così per sport

Oggi al Salone del Libro si presentava il libro Così per sport, scritto da Andrea Valente, che uscirà in libreria per Lapis nei prossimi giorni. Il fatto insolito dell’incontro è stato che Andrea Valente ha lasciato spazio soprattutto a Mauro Berruto, allenatore della Nazionale di pallavolo maschile, facendogli raccontare come è diventato allenatore, arricchendo il discorso con aneddoti e curiosità sul mondo dello sport. Mauro ci ha subito stupito dicendo che non

L’Istituto Alberghiero Zegna di Cavaglià vs Andrea Valente

    L’Istituto Alberghiero Zegna di Cavaglià ha scelto come lavoro letterario maggiormente rappresentativo degli ultimi 25 anni Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda perchè: “Nel romanzo hanno coniugato l’immaginario di film con una storia di vita vissuta”.           Andrea Valente, lo scrittore che l’Istituto Alberghiero Zegna ha adottato, ha scelto BOOM di Mark Haddon: “Per il linguaggio personale, innovativo, accattivante, che aggiunge fantasia