Gli Italiani hanno sempre ritenuto importante il giudizio straniero a riguardo della politica, sarà forse per la situazione critica in cui si trovano? Dal 1993 la voce “Visti dagli altri” della rivista Internazionale ricerca articoli della stampa di paesi quali Inghilterra, Spagna e Francia per raccogliere i giudizi che i corrispondenti nella nostra penisola captano. Carlo Ciurlo, redattore della rubrica in questione, ha sottolineato l’attenzione sull’epidemia berlusconiana piuttosto che sul tema dell’immigrazione e del femminicidio. In definitiva la stampa estera sembra privilegiare le notizie più accattivanti, anche se non mancano spazi dedicati al turismo e alla gastronomia, grazie ai quali siamo inseriti tra i primi posti nella classifica mondiale.

Linda Pincelli del liceo Ariosto di Ferrara
Ilaria Maschio del liceo Alfieri di Torino