Tag "Giovanni Solimine"

Le parole della scuola. L’eredità di Tullio De Mauro

“Intellettuale: s.m. e f., spec. al pl., chi svolge anche professionalmente un’attività di tipo culturale e in virtù delle proprie capacità esercita un’influenza, un ruolo attivo all’interno di una società, di un gruppo e sim.: la classe degli intellettuali, i maggiori intellettuali del nostro tempo.” Così Tullio De Mauro definisce questo termine nel suo vocabolario il Gradit, come ha ricordato lo studioso di biblioteconomia Giovanni Solimine aprendo l’incontro in suo onore che si è