Tag "Francesco D’Adamo"

Oh, Harriet!

Oh Harriet! (Giunti), spin-off del precedente libro Oh, freedom, è il titolo del nuovo romanzo di Francesco D’Adamo che racconta la storia vera di Araminta, soprannominata Minti, un personaggio straordinario nato in Alabama, che ha dedicato la vita intera alla lotta per la libertà e per l’uguaglianza tra bianchi e neri nel sud degli Stati Uniti. Una bambina piccola e fragile, alta solo un metro e 40, con una salute malferma dovuta ad

Dalla parte sbagliata

Due storie apparentemente diverse, un unico libro, due ragazze e una grande amicizia che nasce dieci anni fa in una fabbrica tessile del Pakistan. Fatima e Maria, da piccole, sono state schiave: hanno vissuto la cattiveria di un padrone senza scrupoli, la fatica di lavorare quattordici ore al giorno per una misera paga, la privazione dell’infanzia, quella che spetta di diritto a ogni bambino. Erano amiche di Iqbal Masih, il

Oh, freedom: una battaglia per la libertà

La libertà è la possibilità di guardare in faccia chi è diverso da te. Tutti hanno diritto alla libertà indipendentemente dal colore della pelle o dal sesso. Anche ai giorni nostri il mondo è meno libero di quello che sembra. Per evitare di cadere in questa schiavitù mediatica dobbiamo continuare a porci domande, dobbiamo pensare con la nostra testa e non ci dobbiamo far condizionare da quello che sentiamo tutti

Personaggi del Male: Jim Kniff

Jim Kniff è uno dei personaggi del romanzo di Francesco D’Adamo, Oh Freedom,  e si può certamente definire un personaggio del Male.   Si tratta del capo che sorveglia gli schiavi nella piantagione del Capitano Archer. È lui che “doveva badare ai negri, controllare che non battessero la fiacca, farli filare dritto e intervenire ogni qualvolta qualcuno pensava di poter alzare la cresta, o qualche testa calda di giovane si faceva

Personaggi del Bene: Peg Leg Joe

Peg Leg Joe è un personaggio del Bene nel romanzo Oh Freedom di Francesco D’Adamo  e assume il ruolo del salvatore di una famiglia di schiavi neri che ogni giorno deve subire le cattiverie di Jim Kniff,  il loro capo bianco. Peg Leg Joe li salverà da questa vita e li porterà, attraverso un lungo viaggio, nella terra di “Canaan”, il Canada, dove bianchi e neri sono uguali, liberi di

Citazione del Male: Oh freedom

L’uomo si girò. Aveva la faccia cotta dal sole resa ancora più rossa dai numerosi bicchierini che doveva essersi concesso. Era molto arrabbiato. «Ehi, negro!» gridò. «Tu, negro! Come ti permetti, negro!» Anche la voce dell’uomo era grande e grossa. […] «Dico a te, negro schifoso. Come ti permetti? Chi è il tuo padrone?» La conoscevano bene quella voce. E anche quella faccia cotta dal sole. Era Jim Kniff con