Tag "eros miari"

Citazione del male: Bella e Gustavo

Scuote la testa mentre Nino sparisce dietro l’angolo. E nemmeno si accorge della mole compatta di un cane bianco che le si avvicina. Forse è un pitbull, forse un molosso. Comunque, un essere dall’aria per nulla amichevole. La bestia si mette a latrare. Petra sobbalza, fa un salto indietro. Pensa subito a Bella che perlustra le aiuole impregnate di odori animaleschi. L’ammasso di muscoli e denti ringhia. Il tizio che

Citazione del Bene: Bella e Gustavo

«E quindi che intenzioni hai, adesso?», chiede Nino, interrompendo il rimuginare della bestia. Cerca di rompere il silenzio di Petra che guarda fissa nel vuoto. Le mette un braccio attorno alle spalle, le va vicinissimo all’orecchio con la bocca. Bella lo squadra. Petra lascia fare. «Io stasera a casa non ci torno.» «Come non ci torni? E dove dormi?» Lei resta muta, poi all’improvviso sbotta. «Qui. Dove vuoi che dorma?»

Citazione del mah: La sottile linea rossa

  «In effetti dovevi pensarci prima! Cazzo, Perla, siamo cinture nere di educazione sessuale. È dalla seconda elementare che ci parlano di accopiamenti tra umani e tu non arrivi nemmeno alla regola base del preservativo? Dovevi proprio essere fuori di testa!» Non è che abbia tutti i torti. Riapro gli occhi e mi tiro a sedere sullo sdraio: «Non è facile come dirlo… Guarda che tra la teoria e la

Citazioni del Bene: L’eroe invisibile

Arrivò ad ampie falcate un colonnello delle SS, con lo sguardo seccato di qualcuno a cui stessero facendo perdere tempo […] Guardò i due uomini in piedi davanti allo sportello dell’auto. – Chi c’è in macchina? – chiese. – Due protetti del governo di Spagna, catturati per errore. Stavano per essere caricati su questo treno, contrariamente alle disposizioni del Ministero degli esteri Ungherese, – disse Perlasca. – E lei è? –

Citazioni del Mah: Ilaria Alpi, la ragazza che voleva raccontare l’inferno

Ilaria ha studiato all’università e ha imparato l’arabo, l’inglese e il francese. Poi è stata in Inghilterra, in Tunisia e in Egitto, per imparare meglio le lingue. C’è stata da sola, senza neanche uno della famiglia che l’accompagnasse! Quando è tornata a casa ha trovato lavoro nella televisione dell’Italia, che si chiama RAI, e adesso viene sempre qui, in Somalia. Secondo me lei è un po’ matta a venire in

Citazioni del male: Ilaria Alpi, la ragazza che voleva raccontare l’inferno

«Ma vi pare! Siamo quasi nel Duemila e qui ancora praticano l’infibulazione!» disse Ilaria, battendo il suo inseparabile blocco su una gamba, nella hall dell’albergo Sahafi. […] «Cose da Medioevo» commentò con una smorfia schifata Mike. Intervenne Monique, la collega: «So che moltissime bambine muoiono subito dopo l’infibulazione per via dell’infezione. Vanno in cancrena,capite? Solo che una gamba in cancrena la puoi anche amputare, ma se l’infezione arriva dal centro