Tag "Adotta uno scrittore 2020"

Mario Calabresi

Mario Calabresi nasce a Milano nel 1970. Giornalista, ha lavorato all’Ansa, al  La Stampa ed è stato direttore di è direttore di Repubblica fino a febbraio 2019. Per Mondadori ha scritto Spingendo la notte più in là (2007), La fortuna non esiste (2009), Cosa tiene accese le stelle (2011) e Non temete per noi, la nostra vita sarà meravigliosa (2015). Il suo ultimo libro è La mattina dopo, uscito nel 2019 sempre per Mondadori Secondaria di secondo grado      

Zita Dazzi

Zita Dazzi ènata nel 1965 a Milano ed è cresciuta a Roma. Ha studiato Scienze politiche a Milano e giornalismo a New York. Ha lavorato alla Rai, all’Espresso, a Radio popolare. Lavora da Milano per La Repubblica dal 1989 e si occupa principalmente di cronaca politica e temi sociali. Ha pubblicato una ventina di romanzi per ragazzi e young readers. E si dedica attivamente da ormai molti anni a girare per

Domitilla Pirro

Domitilla Pirro (1985) è giornalista pubblicista iscritta all’ODG di Roma e direttrice creativa di Fronte del Borgo alla Scuola Holden di Torino. Con il racconto Sote’ ha vinto la quinta edizione del concorso letterario 8×8 organizzato da Oblique Studio; suoi racconti sono usciti su «la Repubblica», «Linus», «Playboy», «minima&moralia», abbiamoleprove.com, in Brave con la lingua (Autori Riuniti), su «FilmTv». Insieme a Francesco Gallo crea e anima “Merende Selvagge – mica

Antonio Moresco

Antonio Moresco nato a Mantova nel 1947, è tradotto in numerose lingue e si è affermato come autore di assoluta singolarità nel panorama nazionale e internazionale. Il suo ultimo romanzo è Canto di D’Arco (SEM, 2019). Tra i suoi numerosi libri: Giochi dell’eternità (Gli esordi, Canti del caos, Gli increati), La lucina, Lettere a nessuno. Secondaria di secondo grado

Ernesto Ferrero

Ernesto Ferrero, torinese, ha lavorato a lungo in editoria e ha diretto il Salone del libro di Torino dal 1998 al 2016. Tra i suoi libri, i romanzi N. (Premio Strega 2000), L’anno dell’Indiano (2001), Disegnare il vento (Premio Selezione Campiello 2011), Storia di Quirina, di una talpa e di un orto di montagna (2014), tutti presso Einaudi, insieme a Barbablú. Gilles de Rais e il tramonto del Medioevo (2004)

Espérance H. Ripanti

Espérance H. Ripanti – Nata in Ruanda nel 1991, è cresciuta in provincia di Brescia e ha studiato presso l’università di Trento. Nel 2015 si trasferisce a Torino, dove frequenta la Scuola Holden e inizia a collaborare con diverse realtà culturali e associazionistiche del capoluogo. Attivista culturale, scrive e legge da sempre. Fa parte del comitato Razzismo brutta storia e da un anno lavora per radio RBE, dove ha un

Alessandro Baronciani

Alessandro Baronciani è fumettista, illustratore, art director, grafico e musicista. Ha iniziato lavorando a Milano in diverse agenzie pubblicitarie. Collabora con molte case editrici, riviste ed etichette discografiche. Ha cominciato a spedire i suoi fumetti in una forma davvero innovativa: uno speciale abbonamento postale dove i lettori diventavano la storia che disegnava. Tra i suoi libri ricordiamo: Le ragazze nello studio di Munari, un libro “esperienza” dove gli effetti cartotecnici

Marco Malvaldi

Marco Malvaldi, chimico, ha esordito nel 2007 per Sellerio con La briscola in cinque, primo degli ormai sette volumi dedicati ai “vecchietti del BarLume”, divenuti nel 2013 anche una serie televisiva. Ha pubblicato inoltre i romanzi Odore di chiuso (Premio Castiglioncello e Isola d’Elba-Raffaello Brignetti), Milioni di milioni, Argento vivo, Buchi nella sabbia, La battaglia navale, Negli occhi di chi guarda e i saggi, L’infinito tra parentesi. Storia sentimentale della

 Alessia Gazzola

Alessia Gazzola, medico chirurgo specialista in medicina legale, è nata nel 1982 a Messina. Ha esordito nella narrativa con il romanzo L’allieva (Longanesi 2011), che ha fatto conoscere e amare al pubblico italiano – e a quello dei principali paesi europei dove è uscito – un nuovo e accattivante personaggio, Alice Allevi. Alice è ancora al centro del secondo romanzo, Un segreto non è per sempre, del prequel Sindrome da