Giorni Selvaggi 2017

Delusioni, sorrisi e.. voglia di riscatto

Nella giornata odierna piena di sole di domenica, il pubblico ha avuto il piacere di ascoltare la storia dell’autore Paolo Mazzaglia, raccontata nel suo romanzo,  intitolato “Bigpack… ma per il resto tutto bene!” (TreditreEditori), e accompagnata da una curiosa graphic recording di Erika Samsa nella libreria Belgravia. Il protagonista del racconto è Biagio Settanta, un giovane precario aziendale trentacinquenne,  costretto a lottare con il suo contagioso senso dell’ umorismo per

Viaggi americani di una domenica torinese

Sul finire di una calda mattinata al cafè letterario di via Belfiore 50, la Luna’s Torta, Emanuela Crosetti e Fernando Masullo hanno presentato i loro due libri “Come ti scopro l’America” e “Mr. President” . Tra una fetta di dolce e un cappuccino i due autori, senza la presenza di moderatori, si sono confrontati sui loro libri, ripercorrendone i tratti salienti in una piacevole chiacchierata che si è conclusa con

La “ricetta” per la modernità

Vita, opere e ricette di trenta cuochi under trenta che stanno cambiando la cucina del nostro paese. Questo è il tema del libro “Giovani e Audaci” scritto da tre simpatici giornalisti e critici gastronomici: Paolo Vizzari, Stefano Cavallito e Alessandro Lamacchia. Oggi, infatti, 21 maggio 2017, allo showroom di piazza Carlo Emanuele II è avvenuta una conferenza sul libro, a cui hanno partecipato due degli autori, Lamacchia e Cavallito, Luca

Occorre non spaventare chi non sa

La Libreria Borgo San Paolo aspetta quieta e accogliente l’inizio della presentazione. Nell’attesa, mi perdo piacevolmente tra i suoi scaffali e il naufragar m’è dolce in questo mare. Passata una buona mezz’ora è chiaro che non entrerà più nessuno e si decide di dare inizio all’incontro, anche se in sala non siamo più di dieci. L’argomento – non proprio tra i più leggeri – e la lieve pioggerellina non basteranno

Cambiare animo, non cielo

Dobbiamo prima cambiare noi stessi per cambiare quello che ci circonda. Sabato 20 maggio 2017, all’interno della graziosa e accogliente libreria Byblos, si è svolto un incontro con lo scrittore Lorenzo Marone, in occasione della pubblicazione del romanzo “Magari domani resto”. Luce, la protagonista, è un’avvocatessa trentacinquenne che vive nei quartieri spagnoli di Napoli, contesto difficile e ad alto tasso di criminalità. È una donna forte con un grande senso

C’era una svolta: 18 favole con un finale diverso

Nell’ambito del fitto programma di eventi del Salone Off, l’associazione per diversamente abili “Quelli del Sabato” ha presentato al Circolo Dei Lettori, sabato 20 maggio, una particolare raccolta di favole, frutto di un laboratorio creativo durato due giorni e diretto da Francesco Baldi, attore e scrittore di teatro. Si è scelto di lavorare proprio sulle favole che tutti conosciamo perché, sotto la loro apparente semplicità, nascondono sempre un significato più

Luciano Canfora: Pensare la Rivoluzione Russa

Pende dal soffitto un lampadario che sembra occupare gran parte della stanza, ovunque si guardi le pareti sono riccamente decorate, eppure i nostri occhi sono puntati su ben altro: davanti a noi, al Circolo dei Lettori, oggi sabato 20 maggio, c’è Luciano Canfora. Un nome che spesso ritroviamo sui nostri libri di scuola e che non si può non citare studiando materie quali greco o latino. Introdotto da Luigi Bonanate,

Coraggio e speranza rincompensati dalla misericordia

In uno dei luoghi più accoglienti e aperti alla solidarietà e alla generosità per il prossimo, Binaria Centro Commensale del Gruppo Abele, nella giornata di sabato 20 maggio, una significativa e dolorosa testimonianza nelle pagine del romanzo “Il coraggio della libertà” di Blessing Okoedion, è entrata profondamente nel cuore del pubblico. Blessing, una delle poche giovani donne istruite in Nigeria, è laureata in Informatica con l’ intenzione di costruirsi il

“Un complicato atto di…evasione”

Via Luigi Ornato 10, libreria Borgopò: in un’oasi di pittoresca e raffinata leggiadria, alle pendici della collina torinese, un’intensa e penetrante fragranza di gelsomino sembra riflettere alla perfezione l’indole acuminata e al tempo stesso delicatissima delle pagine di Miriam Toews. Non a caso, proprio quest’ultima si è confrontata con alcuni lettori in una cornice di tale sincerità e naturalezza. E’ dunque immediato, in un clima così piacevolmente disteso, sentirsi partecipi

L’Oltrecuoco

Nella sala al piano superiore del ristorante “Hafastorie” regna un’atmosfera rilassata e morbida, saranno i sedili bassi ed i loro colori sgargianti, i larghi tavolini tondi e quasi buffi, l’aria orientaleggiante, il quieto chiacchierare del pubblico, i pochi rumori che vengono dalla strada. Si sta sta immersi in un’impressione di familiarità, quasi di una conversazione tra buoni amici più che di una presentazione o intervista: per neppure un attimo durante