Quest’anno le amiche di Se non ora quando Torino che da anni collaborano con noi al progetto Potere alla Parola, per combattere la violenza di genere a partire dal linguaggio, hanno scelto di lavorare sul Manifesto della comunicazione Non Ostile.Scelta naturalmente condivisa da noi che cogliamo l’occasione per riportarvi qui il manifesto e per invitarvi a visitare il sito dell’Associazione, dove ci sono tantissimi materiali gratuiti per le scuole da scaricare liberamente e da utilizzare il classe.

Parole O_Stili ha l’ambizione di ridefinire lo stile con cui le persone stanno in Rete, vuole diffondere l’attitudine positiva a scegliere le parole con cura e la consapevolezza che le parole sono importanti.

Il potere delle parole: commuovono, uniscono, scaldano il cuore. Oppure feriscono, offendono, allontanano.
In Rete, spesso l’aggressività domina tra tweet, post, status e stories.
È vero che i social media sono luoghi virtuali, ma è vero che le persone che vi si incontrano sono reali, e che le conseguenze sono reali.
Per questo oggi, specie in Rete, dobbiamo stare attenti a come usiamo le parole.

Dai materiali didattici agli incontri formativi eccovi la pagina dove trovare tutto:

Buon lavoro e con entrambi i progetti l’appuntamento è naturalmente al Salone!