Lavorare con i libri

Lavorare con i libri  nasce come  progetto formativo per l’alternanza scuola lavoro nel 2017 a cura del Salone Internazionale del Libro con Torino Rete Libri e le scuole convenzionate con il progetto BookBlog. Il progetto prosegue anche per l’edizione 2020 e in queste pagine continuate a trovare il racconto dell’alternanza e della preparazione al #SalTo2020. Obbiettivo del progetto formativo è offrire agli studenti che da alcuni anni prestano servizio al Salone Internazionale del Libro, prima come volontari e poi nell’ambito di un progetto di alternanza scuola lavoro, un’esperienza formativa e lavorativa che li accompagni durante l’intero anno scolastico, e che veda nei 5 giorni della manifestazione di maggio (14/18 maggio 2020) il suo momento conclusivo. I ragazzi  hanno potuto partecipare in modo più fruttuoso e consapevole alle attività del Salone, avendo fatto esperienza durante l’anno in enti o aziende legate al mondo del libro, e grazie a questo percorso formativo pensato apposta per la manifestazione.

Il queste pagine trovate anche le segnalazioni di progetti, eventi corsi di formazione che hanno lavorano su questi temi.

Anzitutto il progetto formativo Educare alla lettura che per il quarto anno consecutivo torna al Salone e di cui trovate il programma nel menù di destra. Poi  le tante attività del progetto della libreria e degli incontri gestiti dai ragazzi  dello Spazio Adolescenti e Giovani Adulti, curato da Fabio Geda con i ragazzi volontari della libreria e i gruppi di lettura che presentano gli autori in programma e raccontano i loro libri preferiti e la loro esperienza al Salone del Libro 2020

Gli articoli scritti durante il Salone sono  ospitati nella sezione Cronache letterarie.