Quanto è pericoloso navigare in Internet? Molto più di quanto i bambini sappiano.
Ce lo spiegano due psicologhe del Telefono Azzurro, una delle più grandi associazioni per la tutela dei minori, sia in situazioni critiche che nella vita di tutti i giorni.

Oggi sono qui al Salone per sensibilizzare i bambini su questo argomento, che oggi coinvolge sempre di più fasce di età molto basse. Già nella più tenera età infatti i bambini giocano su Internet, possiedono un profilo non protetto sui Social Network e navigano indisturbati senza la protezione dei genitori, incorrendo spesso in pop-up a sfondo violento o pornografico.

E’ bene che i genitori conoscano i rischi della navigazione e sappiano come proteggere i propri figli. Le precauzioni esistono, e sono alla portata di tutti: antivirus, firewall, filtri…

Nel corso dell’incontro, attraverso l’azzeccata metafora della rete da pesca e dei buffi personaggi in essa intrappolati, le due ragazze hanno spiegato ai partecipanti il significato di alcune parole relative alla rete, e come evitare ed eventualmente uscire da situazioni spiacevoli.

Ci hanno lasciato con le “Dieci Regole d’Oro” della navigazione sicura e con la raccomandazione di chiamare il Telefono Azzurro in caso di bisogno.

Il numero è 19696 e dalle 16.00 alle 20.00 è disponibile una chat sul sito www.azzurro.it  

Giulia Gallo, 2H Scuola Media Peyron
Giulia Cibrario, Liceo Scientifico Copernico