Hamid Ziarati è nato a Teheran nel 1966 e vive a Torino dal 1981. È un ingegnere. Scrive in italiano. Per Einaudi ha pubblicato Salam, maman (2006 e ET 2010, vincitore dei premi Giuseppe Berto, Marisa Rusconi, Fortunato Seminara e Rhegium Julii), Il meccanico delle rose (2009, premi Alziator e Paralup della Fondazione Nuto Revelli) e Quasi due (2012).