Gli studenti del Liceo Scientifico B Pascal di Ovada raccontano il loro primo incontro con Marco Peano, che hanno adottato quest’anno. Grazie alla Professoressa Serena Garbarino per averceli inviati da tutta la Redazione!

Incontro con l’autore Marco Peano

Il giorno martedì 22 marzo 2016, noi alunni della 3° A del liceo scientifico “Blaise Pascal” di Ovada, abbiamo partecipato al primo incontro del progetto “Addotta uno scrittore”, ospitando l’autore a noi assegnato Marco Peano.

In un clima sereno e rilassato, in cui l’autore si è posto allo stesso livello di noi alunni, abbiamo iniziato a discutere sul significato della lettura. In particolare ci siamo approcciati al mondo dei racconti brevi, per mezzo della lettura collettiva di “Un giorno ideale per i pescibanana”.

Da questa lettura, abbiamo potuto trarre nostre personali considerazioni, per poi condividerle insieme a Marco Peano. Alla conclusione dell’incontro, ci è stato chiesto di esprimere il nostro concetto personale sul significato di “visione”, ed è stato molto interessante scoprire come una sola parola possa essere interpretata in tanti modi differenti.

GRUPPO FORMATO DA: Jessica Dhamo, Riccardo Torrielli, Samantha Manini, Simone Piana

Relazione primo incontro con lo scrittore Marco Peano

È stata una bella opportunità dataci dalla scuola incontrare lo scrittore Marco Peano, autore del libro “L’invenzione della madre”. Questo è avvenuto il giorno 22 Marzo 2016 al Liceo B. Pascal. Già dal suo ingresso nell’aula abbiamo notato l’umiltà dello scrittore, a partire dal gesto di volersi sedere in mezzo a noi invece che alla cattedra. In preparazione agli incontri abbiamo letto il suo libro, anche se in questo evento Peano si è soffermato sulla sua esperienza prima della scrittura e sul suo incontro con la letteratura. Il suo racconto è iniziato a partire dal primo approccio con la scrittura, ai libri fino ad arrivare al suo attuale lavoro di editor, di cui ci ha spiegato le funzioni. Durante la seconda parte si è soffermato sulla lettura di un brano di Salinger, “ Una giornata perfetta per i pesci banana”, seguita dall’analisi svolta assieme a tutta la classe. La scelta del brano è stata tanto particolare quanto apprezzata, dato che, grazie all’ausilio dell’autore,  essa si prestava a riflessioni inedite e costruttive. Infine l’autore si è reso disponibile alla firma del libro con annessa dedica personale. Siamo lieti perciò di avere altri due incontri a disposizione in cui potremmo approfondire e analizzare il libro “L’invenzione della madre”.

Relazione Svolta da: Lupi Erica, Viotti Camilla, Carangelo Stefano, Travaglia Samuele, Bonifacino Emanuele

Primo incontro di Adotta uno scrittore

Il primo incontro con l’autore Marco Peano si è svolto martedì 22 Marzo e si è incentrato principalmente sul racconto della sua esperienza letteraria personale, riuscendo comunque a instaurare un dialogo con la classe e facendo sentire ognuno a proprio agio, grazie al suo modo semplice e gentile di rapportarsi con noi e alla sua simpatia.

Questo suo raccontarsi si è rivelato per noi molto interessante, soprattutto perché ci siamo sentite molto vicine al rapporto che lui ha sia con la lettura, sia con la scrittura. Per concludere l’incontro, Peano ci ha proposto la lettura del brano “Un giorno ideale per i pescibanana”, mirata alla comprensione della tecnica narrativa particolare di J.D. Salinger, attraverso la quale riesce sempre a stupire il lettore e a dare descrizioni complete di luoghi e persone senza focalizzarsi su di essi, ma solo fornendo piccoli dettagli  durante la narrazione dei fatti.

Dopo questa prima esperienza possiamo senza dubbio affermare che il progetto “Adotta uno scrittore” sia di grande aiuto ai giovani, avvicinandoli al mondo della lettura e della scrittura in modo coinvolgente e attraverso la testimonianza di chi a quel mondo  già appartiene.

Detto questo, non vediamo l’ora di assistere ai prossimi incontri con il “nostro” autore Marco Peano.

Benedetta Piombo, Giada Defilippi, Hygerta Mandri

COMMENTO SULL’INCONTRO CON L’AUTORE

 Martedì 22 marzo abbiamo partecipato al primo incontro con l’autore Marco Peano. Anziché discutere sul suo libro “L’invenzione della madre”, abbiamo preferito, in accordo con lo scrittore, dedicare la prima giornata a confrontarci e a farci raccontare dall’autore stesso la sua personale esperienza di scrittore. Abbiamo poi proseguito con la lettura di un breve brano di Salinger, dal titolo “Un giorno ideale per i pescibanana”; ciò ci ha permesso di entrare a contatto con alcune tecniche adottate dagli scrittori più famosi, come, in questo caso, la descrizione indiretta. Tutti noi siamo rimasti stupiti dalla simpatia e dalla capacità di Peano di interagire con noi ragazzi, e soprattutto dalla “vicinanza” sentita tra autore e alunni.

Patrizia Oliveri, Francesco Gervino,  Camilla Arecco