Festival autunno 2019

Risorse on line per i più piccoli

Segnaliamo risorse gratuite e di qualità per i più piccoli per affrontare la quarantena e uscirne arricchiti: ebook, filastrocche, audiolibri e video letture, non avete che l’imbarazzo della scelta, giochi compresi. Mille modi di leggere, stando a casa Il portale Sistema Infanzia propone attività creative da fare in casa con i bambini: http://sistemainfanziacuneo.it/ Videoletture del Centro Paideia libri in CAA (Comunicazione Aumentativa e Alternativa) per bambini con bisogni comunicativi complessi

I libri per tutti: #IoRestoaCasa

Riceviamo e volentieri pubblichiamo l’iniziativa Fino al 27 aprile disponibili gratuitamente dieci titoli digitali nei simboli della Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA), pensati per favorire la lettura di tutti i bambini Ognuno di noi può dare il suo contributo per rendere questo momento meno difficile, soprattutto per i bambini e in particolare per quelli più fragili. Così i gruppi editoriali DeA Planeta Libri, GeMS (Gruppo editoriale Mauri Spagnol), Giunti Editore, Mondadori

#Condividete letteratura

Anche i canali social del Salone si sono attivati con una serie di iniziative per promuovere la lettura in questi giorni di quarantena. Su Instagram e sui canali social trovate delle piccole pillole audio e/o video con brevi letture e consigli di lettura dai nostri autori e dei nostri consulenti editoriali Seguite sui canali Facebook  e Instagram e potete anche dire la vostra attraverso l’hashtag #SalToConTe Condividiamo letteratura. Taggaci nei tuoi post e nelle

#IoRestoaCasa con il Circolo dei lettori

Iniziamo le segnalazioni delle iniziative per continuare a leggere messe in campo in seguito all’emergenza sanitaria nazionale per il Corona Virus. Per  continuare a leggere e ad imparare Nonostante la chiusura delle sedi di Torino, Novara e Rivoli, in ottemperanza alle misure per il contenimento dell’emergenza “coronavirus” Covid-19, la Fondazione Circolo dei lettori continua a rimanere accanto alla propria comunità regalando occasioni di approfondimento intorno ai libri e alle storie. Tante sono

Salone 2020: aggiornamenti sulle date

Il Salone Internazionale del Libro di Torino anche quest’anno si farà e sarà una grande occasione di incontro tra autori, editori e lettori. L’organizzazione sta lavorando con la passione di sempre all’edizione 2020, ma per poter continuare a essere un punto di riferimento di questa straordinaria comunità, il Salone del Libro deve prima di tutto garantire le condizioni di sicurezza e di salute del suo pubblico, dei suoi espositori e

Webinar Riconnessioni

Gli amici di Riconnessioni e dell’Aula 2030 aiutano gli insegnanti tutti i giorni con la didattica a distanza. Volentieri segnaliamo l’iniziativa e vi invitiamo a seguire il loro programma settimanale e le registrazioni dei webinar passati In questo periodo di chiusura forzata, la scuola innovativa va avanti e gli amici di Riconnessioni come al solito si distinguono per bravura pertinenza e velocità: un’intera settimana di webniar gratuiti sui temi come che interessano

Michela Marzano e Nadia Terranova: un dialogo tra libri e autrici

I libri parlano – non solo con il lettore, ma anche fra loro. Come Addio Fantasmi di Nadia Terranova e Idda di Michela Marzano, due romanzi usciti a pochi mesi di distanza che, inaspettatamente, hanno più punti in comune di quanti si potessero immaginare. È dunque per rendere esplicito questo dialogo che il 21 febbraio scorso le due autrici hanno incontrato i ragazzi del progetto Galeotto fu il libro… del

Fare i conti con la memoria per ritrovare sé stessi

È possibile rinnegare una memoria? Costruire un’identità strappata alle radici? Queste le domande attorno alle quali si costruiscono gli ultimi romanzi di Michela Marzano e Nadia Terranova. Due donne con un passato difficile che rinnegano la famiglia per fuggire al dolore, ma che sono costrette a tornare alle origini per fare i conti con la loro vera identità. Così sono Alessandra e Ida, le protagoniste rispettivamente di “Idda” e “Addio

Tra musica e letteratura: Giorgio Olmoti racconta l’Ulisse di Dante

Un cantastorie e tante parole. Giorgio Olmoti ha fatto capolino al Liceo classico Vittorio Alfieri di Torino nel corso della notte nazionale del liceo classico e al fianco del musicista Mao, hanno presentato l’Ulisse dantesco, esempio lampante di tracotanza (Ubris), tema della serata. Al termine dell’incontro abbiamo avuto il piacere di intervistare Olmoti, a detta del quale la tracotanza è quel peccato di cui tutti ci macchiamo: egli stesso afferma

Una “classica” serata

Una gloriosa autocelebrazione: il liceo classico Vittorio Alfieri di Torino  apre questo nuovo decennio puntando i riflettori sui talenti dei suoi studenti. Cosa ne pensano i visitatori? Il tema, la tracotanza, sembra essere il punto forte: filo conduttore della serata e centro di un travolgente viaggio nella cultura. Dalla Medea di Euripide all’Ulisse di Dante, ogni ambito della letteratura è stato coinvolto. L’entusiasmo di studenti, professori e parentado accende l’evento,

Ecologia e ambiente: l’importanza dell’informazione e della sensibilizzazione

Durante la Notte dei Licei Classici al Liceo Alfieri, il tema dell’ecologia ha avuto un ruolo predominante tra mostre, installazioni e raccolta differenziata. Il comitato ambiente del nostro liceo ha allestito una mostra per sensibilizzare i visitatori circa i sempre più disastrosi problemi ambientali. L’esposizione verteva su quattro punti fondamentali: animali a rischio d’estinzione, energia rinnovabile e non, deforestazione e il protocollo di Kyoto. Gli allestitori della mostra, gli allievi

L’Alfieri per l’ambiente: Eco Not Ego

“Eco not Ego”, così è intitolata la mostra dedicata al tema dell’ambiente della classe 2°gamma del Liceo classico Vittorio Alfieri di Torino. Le responsabili della mostra, le alunne Sara Valente e Giulia Giustetto, ci raccontano che la loro idea nasce dal documentario di Leonardo DiCaprio “Before the flood”. Molti sono i temi affrontati nell’esposizione: la deforestazione, l’eccessivo consumo di plastica e le problematiche relative alla fast fashion. Foto e installazioni