‘Pordenone: amore e ospitalità; un porto di cultura e amicizia’, cosi ha esordito l’autore afghano, protagonista di Dedica Festival 2018, il 14 Marzo alle ore 11.00, presso la sala Consiliare del municipio di Pordenone. Così ha ribadito in lingua persiana nello scritto lasciato di suo pugno sul libro, in cui i personaggi che ricevono la cittadinanza onoraria sono invitati a lasciare testimonianza del proprio passaggio. Si è svolta infatti la cerimonia della consegna del Sigillo della città ad Atiq Rahimi, a cui è seguita la premiazione del concorso Parole e immagini a lui dedicato.
È stato Pietro Tropeano, assessore alla Cultura, a dare inizio alla prima fase dell’evento, ringraziando, a nome di tutti, lo scrittore per il tempo dedicato alla nostra città e per l’impegno profuso nel trasmettere valori attraverso i suoi libri e la sua produzione filmica.
Protagonisti della seconda fase della cerimonia gli studenti degli istituti superiori del nostro territorio, vincitori del concorso attraverso la realizzazione di lavori in ambito grafico e di scrittura creativa ritenuti particolarmente pregevoli.

Carolina Fanzago, Vesna Frangipane, Ines Rrokaj. Liceo M. Grigoletti