Concorso Lingua Madre 2016

Lucia Ghebreghiorges di ReteG2 – seconde generazioni e Save the Children

Per il quarto anno consecutivo torna la  collaborazione con il Concorso Letterario Nazionale Lingua Madre con anticipazioni in esclusiva per il BookBlog: interviste ad alcune delle protagoniste e dei protagonisti che potremmo incontrare al Salone del Libro nel programma del Concorso Letterario Nazionale lingua Madre. Alla luce dei recenti bombardamenti avvenuti in Siria, ma anche dei tanti altri conflitti accesi attualmente nel mondo, sembra più che mai urgente trovare strumenti

Il Concorso Lingua Mmadre a Portici di Carta 2016

Domenica 9 ottobre 2016 a Portici di Carta le vincitrici della XI edizione del Concorso Lingua Madre Jacqueline Nieder e Luisa Zhou, racconteranno al pubblico se stesse e l’esperienza della scrittura, in dialogo con Daniela Finocchi. Appuntamento alle ore 11.00 presso l’Oratorio S.Filippo(via Maria Vittoria 5, Torino) per un incontro letterario tutto al femminile. Ma non finisce qui! Sabato 8 e domenica 9 ottobre i racconti delle autrici vi aspettano in città! Torna infatti “Caccia al racconto: tante autrici,

Il cibo è donna

Letteratura, immigrazione, alimentazione, ambiente, donne. Queste cinque parole, a primo impatto tra loro sconnesse, sono l’argomento del progetto “Transnational Appetites: Migrant Women’s Art and Writing on Food and the Environment” dell’Università di Torino, organizzato dal Concorso letterario nazionale Lingua Madre. Una presentazione del progetto e riflessioni sul tema sono state l’argomento principale dell’incontro svoltosi oggi pomeriggio presso l’Arena Piemonte, con la partecipazione di tre ospiti e dell’ideatrice del Concorso Daniela Finocchi.

Concorso Lingua Madre: intervista a Daniela Fargione

S’intitola Transnational Appetites: Migrant Women’s Art and Writing on Food and the Environment ed è un progetto di ricerca – di cui è titolare la Prof. Daniela Fargione (PhD Lingua e Letterature anglo-americane), promosso dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino e finanziato dalla Compagnia di San Paolo – che fin dagli esordi ha visto la collaborazione del Concorso Lingua Madre. Un legame, questo, quasi naturale dal momento che

Concorso Lingua Madre: intervista ai Green Onions

S’intitola Transnational Appetites: Migrant Women’s Art and Writing on Food and the Environment ed è un progetto di ricerca – di cui è titolare la Prof. Daniela Fargione (PhD Lingua e Letterature anglo-americane), promosso dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino e finanziato dalla Compagnia di San Paolo – che fin dagli esordi ha visto la collaborazione del Concorso Lingua Madre. Un legame, questo, quasi naturale dal momento che

Madre piccola di Ubah Cristina Ali Farah

Piccola premessa: Ubah Cristina Ali Farah, una delle scrittrici che partecipa alla Quattordicesima edizione di Adotta uno scrittore è stata vincitrice del Concorso Lingua Madre nel 2007. Grazie alla collaborazione che da alcuni anni portiamo avanti con il Concorso pubblichiamo qui il racconto vincitore. MADRE PICCOLA *  di Ubah Cristina Ali Farah [Somalia] Habaryar, Nuura non è potuta venire personalmente. Ha detto a me di venire qui, alla stazione, al posto

Documenti di Gabriella Kuruvilla

Piccola premessa: Gabriella Kuruvilla, una delle scrittrici che partecipa alla Quattordicesima edizione di Adotta uno scrittore è stata vincitrice del Concorso Lingua Madre nel 2007. Grazie alla collaborazione che da alcuni anni portiamo avanti con il Concorso pubblichiamo qui il racconto vincitore. DOCUMENTI* di Gabriella Kuruvilla [India] La cucina piena di elettrodomestici, cassetti, ante, ripiani, pentole, stoviglie, posate, cibi, bevande e spezie è esattamente com’era, mentre tu con il grembiule bianco

Concorso Lingua Madre 2016

Nell’ottica di stimolare riflessioni e punti di vista su linguaggi e immaginari rispettosi delle differenze e della differenza (dove il singolare fa riferimento alla differenza sessuale) e alla luce dei molti punti di contatto tra le attività e i programmi del Concorso Lingua Madre e quelli del Bookstock Village al Salone del Libro 2016, prosegue la collaborazione con il concorso anche per il 2016. Una prima fortuna opportunità: le autrici