Lavorare con i libri

QUANDO L’AMORE FA STARE DA CANI

Non mi sarei mai aspettato di leggere un libro su un cane; certo non parla di guinzagli e pulci ma è pur sempre un libro su un cane. In realtà descriverlo così è riduttivo perché se proprio vogliamo dirlo questo libro è un concentrato di emozioni. È infatti un libro di avventura, di amore, di addii e di ricongiungimenti; è la storia di una vita intera che inizia, ricomincia, finisce

ASL mission: Day Four

08.55 Le stagiste arrivano puntuali e cariche di biscotti in ufficio. Riprendono subito con i loro compiti di lettura ed editing.   09.45 Ilaria legge, Aurora ricarica continuamente la pagina di Gmail perché nessuno risponde alle sue mail. Si sente terribilmente trascurata. Terribilmente.   10.00 Arriva il caffè. Le due se lo versano da sole, cercando di nascondere alla vista le tazzina quasi vuote; per il principio dell’horror vacui le

“Gli intellettuali sono razionali”

Mi chiedo spesso se quello che porto e che faccio ogni giorno a scuola sia importante. Insegno nel Liceo dove ho studiato io, dove hanno studiato anche i miei amici, le mie figlie; per qualche anno sono stata collega dei miei docenti, e faticavo con il “tu”. Ma da qualche tempo la faccia di questa scuola, per me davvero familiare, è mutatissima: ci sono le COMPETENZE, le ALTERNANZE, l’EXTRA moenia. La

Due settimane da Apprendiste Libraie

Durante il percorso di alternanza scuola-lavoro affrontato quest’anno, abbiamo avuto la possibilità di lavorare per due settimane, dal 22 gennaio al 3 febbraio, presso la Libreria Riminese di Rimini. Non avendo mai vissuto un’esperienza lavorativa, l’idea di rivestire il ruolo di libraie ci incuriosiva e affascinava data la nostra passione per questa realtà. Entrando nella libreria un profumo di carta e libri usati ti avvolge, la sensazione che si prova

Giornadenti: giornalisti studenti

Uno dei maggiori mezzi di trasmissione delle informazioni è il giornale, e dietro a un giornale c’è sempre una redazione di giornalisti. Grazie all’alternanza scuola-lavoro, abbiamo avuto la possibilità di provare sulla nostra pelle l’esperienza di questa professione, contribuendo attivamente alla realizzazione del quotidiano “Corriere Romagna”, per quanto riguarda la sezione di Rimini. Lo stage si è tenuto dal 22 gennaio al 3 febbraio per un totale di 66 ore,

Lenti e contenti

“Perché l’hai chiamato ‘Bar Lento’?”. Così ci siamo rivolte a Valentina la prima volta che l’abbiamo vista. Valentina, sorridendo, ci ha risposto che quello che più desiderava era poter creare un luogo in cui la gente arrivasse e si concedesse un attimo di sollievo, di riposo e distaccamento totale dalla quotidianità. In effetti, pensandoci bene, entrare al Bar Lento è un po’ come ritrovarsi in un mondo a parte, dove

Una vita da bibliotecarie

Nelle settimane dal 22 gennaio al 3 febbraio abbiamo svolto lo stage di ASL presso la struttura della Biblioteca Gambalunga di Rimini; abbiamo scelto questo spazio per la nostra esperienza perchè ci incuriosiva il magico mondo della biblioteca, dato che non eravamo molto esperte sul tema. Ci chiamiamo Martina e Ilenia, ma per la nostra tutor eravamo Marty e Illy, mentre per tutti gli altri eravamo “le ragazze del classico”;

Un libro è un giardino che puoi tenere in tasca..

Noi, Simone Pasini e Rosa Righetti, alunni del Liceo Classico Giulio Cesare di Rimini, abbiamo svolto la nostra esperienza di alternanza scuola lavoro nel periodo compreso tra il 22/01 e il 03/02 all’interno della Biblioteca Civica Gambalunga. Nelle prime due mattinate abbiamo assistito a due lezioni di introduzione al lavoro del bibliotecario. In seguito ci siamo spostati nei rispettivi luoghi di lavoro: noi, di nostra scelta, ci siamo occupati della

SE TELEFONANDO

Mercoledì 24 gennaio, 2018 Giornata di consegne in redazione. Alle 8.30 in punto ci fiondiamo in magazzino a impacchettare, attaccare etichette, smontare e imballare bancali. Tornate poi al caldo del primo piano dopo qusai due ore al gelo del magazzino, veniamo ricompensate con qualcosa di caldo da bere in attesa della pausa pranzo. Dopo un pranzo in città un po’ pesantuccio, voliamo al telefono per concludere le interviste alle scuole

“Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere” (Daniel Pennac)

Nell’anno riguardante l’esperienza di stage, che per il liceo classico di Rimini è il quarto, Rebecca Sarah e Martina hanno lavorato presso la libreria riminese Viale dei Ciliegi 17. Il primo giorno, 23 gennaio 2018, (avendo guadagnato il lunedì 22 come giorno di riposo) si sono presentate, fresche e di buon mattino, ai propri tutor, Gianluca Guidomei, Serena Zocca, Alice Bigli ed Elena Gaddoni, che hanno fornito loro le nozioni