venerdì 10 maggio 2019

Il bisogno di scrivere: due autrici a confronto

Quando la scrittura diventa una necessità, le parole escono da sole, tant’è che neanche la timidezza rappresenta un ostacolo. Questo è ciò che accumuna e caratterizza le giovani autrici spagnole Edurne Portela e Elvira Navarro, presentate oggi alla Plaza de los Lectores dal professore universitario Dante Liano. Le due scrittrici hanno avuto piacere di rispondere ad alcune domande riguardanti i temi principali dei loro romanzi, quali la famiglia, il lavoro

È vero che si stava meglio prima? Rispondono Barbero e Ferraris

“La forma particolare con cui si manifesta la vita materiale, sociale e spirituale d’un popolo (eventualmente di più popoli uniti in stretta relazione) – sia in tutta la durata della sua esistenza sia in un particolare periodo della sua evoluzione storica – o anche la vita di un’età, di un’epoca”. Così la civiltà è definita sul dizionario Treccani: in sala azzurra al Salone del Libro di Torino Alessandro Barbero e

La neve è pesante su Buenos Aires

La neve cade su Buenos Aires, da un cielo scuro, nero profondo. Ma non è affatto quella neve leggera che vediamo a Natale, che ci porta gioia, quella che associamo a un’immagine di purezza e serenità. Questa è la neve con cui si apre El Eternauta, capolavoro della fumettistica mondiale del ‘900, e anticipa un periodo di oppressione, soprusi, violenze inenarrabili, lo stesso periodo che porterà alla scomparsa di Hector

Quando i ragazzi ci insegnano

Alle 14.30 la sala Atlantide diventa un palco. Tre classi dei licei Galileo Galilei di Pescara, del Giordano Bruno e del liceo Majorana di Torino sono le vere e proprie protagoniste del nuovo progetto di Eraldo Affinati. Questo consiste nel portare i giovani in cattedra con lo scopo di creare un nuovo metodo comunicativo e di apprendimento volto a catturare maggiormente il pubblico. Come sostiene il fondatore del centro Cepell (Centro per

La magia della lettura

Nella sala Atlantide al Salone Internazionale delLiibro, oggi Fabio Geda ha presentato il libro “Ci piace leggere” (add editore), scritto da membri dell’ associazione “Un mare di libri”,  giovani che amano leggere. All’incontro erano presenti due ragazzi che ne fanno parte: Francesco e Maria, entrambi  appassionatisi alla lettura durante la loro esperienza  al Festival dei Ragazzi Mare di Libri di Rimini, una manifestazione gestita dai coetanei dell’associazione. Proprio a loro

La ripartenza raccontata dalle penne di Giulio Perrone e Carolina Capria

Lisa, 16 anni, una “ragazza rotta”, è la protagonista del romanzo La circonferenza di una nuvola, frutto della penna dell’autrice Carolina Capria. Tommaso, 40 anni, ha sempre ricercato la comodità, fuggendo in ogni modo alle proprie responsabilità: intorno a lui si sviluppa l’opera di Giulio Perrone L’amore finché dura. Ripartenza ed umiliazione sono i due connettori principali tra questi personaggi molto diversi l’uno dall’altro. Lisa soffre di anoressia, vittima di

Il Sessantotto

Negli anni ’60 e ’70 ci furono grandi rivoluzioni, molte delle quali sono avvenute nel 1968. “La mini e la luna”, il nuovo romanzo di Sofia Gallo edito da Istos Libri Volanti, narra proprio di questo: ragazzi rivoluzionari che in tutto il mondo protestavano per raggiungere conquiste sociali. Nel racconto, ambientato a Torino, ci sono quattro ragazzi: Pierre il rivoluzionario, Max appassionato di spazio e della luna, Rosa a cui

Biografia delle formule

Gabriele Lolli e Vincenzo Barone hanno presentato venerdì 10 msggio nella Sala Bronzo del Salone del Libro di Torino 2019 i loro ultimi libri, rispettivamente I teoremi dell’incompletezza e La formula più famosa. Entrambi i libri hanno l’intento di ridare alle formule più famose, come quella della relatività di Einstein e quella dei teoremi di Gödell, il loro significato autentico al di là delle innumerevoli interpretazioni dovute al loro utilizzo, come nella

Ripensare l’Europa: una sfida per il presente.

Ma esiste l’Europa? A questa domanda hanno cercato di fornire una risposta Marc Lazar e Carlo Ossola  presentando la nuova opera Europa, in tre volumi edita da Treccani. Gli studiosi offrono una nuova strategia per rifondare l’unità europea non solo in termini economici ma anche civili e culturali. Carlo Ossola, rileggendo il Manifesto di Ventotene (“i compiti del dopoguerra-l’Unità europea”), solleva la necessità di ripensare l’Europa come a un’unità sovranazionale, garante

Moriarty e il mistero del Dodo

” Oggi ospitiamo una lingua, una scrittrice e un libro”: così Eros Miari nella Sala El Dorado del Salone Internazionale del Libro di Torino ha presentato Sofia Rhei, l’autrice di lingua spagnola del libro Moriarty e il mistero del Dodo (Rizzoli). Sofia Rhei ha scritto libri per adulti e per ragazzi usando anche lo pseudonimo Cornelius Krippa. Per lei è fondamentale scrivere per i ragazzi perché solo così si può