venerdì 10 maggio 2019

Un Piccolo bestiale!

Maschio, ti sei mai sentito una bestia? Potrai anche dire di no ma Francesco Piccolo lo sa e adesso anche tutte le donne che hanno letto il suo ultimo libro: “L’animale che mi porto dentro”. Piccolo,vincitore del Premio Strega 2014, in questo suo lavoro ha deciso di porsi il problema della natura arrogante del genere maschile. Raccontando con ironia la vita di un ragazzo che dall’infanzia fino all’età adulta rimane legato

Tina Anselmi, donna in prima linea

Tina Anselmi non è stata influenzata solo dal padre, iscritto al partito socialista, ma era mossa da quegli ideali che ancora oggi guidano la nostra democrazia. Per Bruno Gambarotta e Carla Nespolo essere la voce di Tina non è stato solo un compito, ma un dovere nei confronti di tutti coloro che sono morti per la Resistenza. Il 10 maggio nella sala Atlantide del Salone del Libro di Torino, Carla

Il Cuy al posto del pane di Cristo

“El gusto es nuestro” è il titolo del nuovo libro presentato nella Sala Atlantide sulla cucina peruviana, che attira più dell’80% dei turisti in Perù. I giornalisti gastronomici Luca Iaccarino ed Elisabetta Pagani si sono dimostrati incantati dalle pietanze di un paese con una storia travagliata, descrivendo la rivoluzione gastronomica che sta da qualche anno avvenendo in questa nazione. Un cambiamento iniziato quando lo chef peruviano Gastón Acurio, grande padre

Catherine Dunne: la scrittrice dell’autenticità

Autori provenienti da tutto il mondo, mescolanze di culture e confronto di idee: questa è una delle tante magie del Salone del libro. Quest’anno sede della consegna del Premio Strega, Torino ospita i 5 finalisti del concorso internazionale Europeo. Tra questi Catherine Dunne, l’ormai celebre scrittrice irlandese con il suo nuovo titolo “Come cade la luce”. Ringraziata per la presenza dal direttore del Salone, Nicola Lagioia, la Dunne è stata

Il cieco ribelle: Daniele Cassioli

Nato a Roma il 15 agosto 1986, Daniele Cassioli, cieco dalla nascita, è uno sciatore nautico e fisioterapista italiano. Daniele sognava di diventare un calciatore e di entrare a far parte della sua squadra del cuore: la Roma; ma quando ha tentato di inserirsi in questo ambiente si è ritrovato molte porte sbattute in faccia. La passione per lo sport nasce dal desiderio di non sentirsi un bambino di “serie

Il compleanno di Sellerio

Ognuno di noi riconosce al primo colpo la casa editrice Sellerio: una macchia blu che si staglia tra i mille libri di ogni libreria. Ma quanti di noi conoscono la storia che c’è dietro a questa casa editrice? Per il cinquantesimo anniversario dalla sua fondazione molti sono gli ospiti che hanno raccontato il suo percorso di crescita. Tra questi Chiara Restivo ha ricordato episodi di amicizia con Elvira e Enzo

Giacomo Mazzariol: a shark is born

Quando si pensa a un ragazzo di soli 22 anni non si immagina che possa partecipare a una conferenza presso un evento come il Salone del Libro. Beh, Giacomo Mazzariol oggi, salendo sul palco, ci ha fatto ricredere: così tanto in così poco. Intervistato dalle studentesse del liceo “Poerio” di Foggia, il baby autore ha toccato numerosi temi caldi dell’adolescenza. Incredibile il modo in cui un ragazzo così giovane sia riuscito a

“Il simpatizzante”, la guerra del Vietnam attraverso gli occhi di un doppiogiochista

Verso le ore 16 del 10 maggio nella Sala Azzurra del Padiglione 3 del Salone del Libro di Torino si è tenuto un incontro con  Viet Thanh Nguyen, celebre scrittore vietnamita autore del libro “Il simpatizzante”. Grazie all’introduzione e alle domande di Antonio Scurati, il pubblico ha avuto la possibilità di conoscere meglio l’autore del primo romanzo in cui la guerra del Vietnam viene analizzata attraverso gli occhi di un

Ai confini della realtà

Il giornalista britannico Caspar Henderson, oggi venerdì 10 maggio nella sala Blu del Salone, ha presentato la sua ultima opera: Il libro degli esseri a malapena immaginabili. Intervistato dalla scrittrice Chiara Valerio, Henderson ha avuto modo di chiarire perché il suo libro si basi essenzialmente su un bestiario. Infatti, ognuno dei ventisette capitoli è dedicato ad animali speciali, rari e, talvolta, immaginari. Tra i tanti, ha citato il Cinto di Venere, un

L’Europa: campo base dei giovani

Alla vigilia delle elezioni europee, che in Italia si terranno il 26 maggio, Erri De Luca approfondisce il tema dell’Europa, con l’auspicio di vedere un giorno la nascita degli Stati Uniti d’Europa . All’interno di questi confini sovranazionali è fondamentale il ruolo dei giovani; sono infatti coloro il cui voto dovrebbe valere di più rispetto alle generazioni precedenti, in quanto saranno loro a vivere nel futuro. Ormai i nazionalismi appartengono