19 maggio 2017

Camminiamo sulla linea del tempo

Oggi grazie a Telmo Pievani e Andrea Vico siamo riusciti a fare un viaggio nel tempo lungo milioni di anni, seguendo su uno schermo l’evoluzione dell’uomo nei vari continenti. Telmo Pievani ha presentato il suo libro “Sulle tracce degli antenati” (Editoriale Scienza), il racconto dell’evoluzione dell’uomo a partire dalle origini, la scimmia. Questo processo, che si è svolto attraverso cambiamenti climatici ed estinzioni, è raccontato da Luca che, compiendo salti temporali, intervista gli

Letteratura vs Arte

Questo pomeriggio, 19 maggio 2017, nella Sala Autori si è tenuto un interessante dibattito tra Giuseppe Montesano e Tullio Pericoli, capitanato da Vincenzo Trione. I temi principali del match sono stati l’arte e la letteratura, in onore anche del nuovo libro di Montesano “Lettori selvaggi”, descritto dagli altri due partecipanti come “indefinibile ed incongregabile”, impossibile da inquadrare; si tratta di un libro in cui parole e immagini si incontrano, legate

Lo straordinario mondo di Pennac

Chi non ha mai letto un libro di Daniel Pennac? Ogni suo lavoro è definibile un capolavoro. Dopo lungo tempo lontano dall’Italia, lo scrittore è tornato per entusiasmare il suo pubblico come solo lui sa fare. Protagonisti del suo incontro erano i suoi Malaussène, ma non solo; infatti il vero protagonista era Pennac stesso. Con la sua simpatia ha coinvolto il numeroso pubblico presente in sala, perchè oltre che  essere un

Books not bombs. I diari di un reduce americano

Provare a raccontare l’esperienza di un veterano di guerra non è mai un’impresa semplice, specialmente quando il veterano in questione è un uomo che, per quanto arruolatosi volontario, si è poi pentito della sua azione scoprendosi pacifista. Questo è il caso di Brian Turner, ex-soldato dell’esercito statunitense reduce delle guerre in Bosnia e Iraq, ospite questa mattina nell’Arena BookStock. Intervistato da due liceali torinesi, l’uomo ha parlato di varie delle tematiche

Confronto fra opposti: Baricco e Brokken

Nella Sala Gialla del Salone del Libro, nel pomeriggio del 19 maggio, si è svolto un dibattito fra lo scrittore torinese Alessandro Baricco e lo scrittore e giornalista olandese Jan Brokken. Faceva da intermediario fra i due il giornalista e ricercatore Marco Filoni che li ha intervistati con domande incalzanti alle quali i due hanno sempre risposto con prontezza e opinioni nettamente differenti. Da una parte un carattere sicuro e sfrontato, dall’altra la

(Stephen) King senza corona

Malgrado per lungo tempo sia sempre stato sottovalutato, da anni Stephen King si è imposto come uno dei maggiori nomi della letteratura pop e, nel dettaglio, horror. I suoi libri sono da tempo tradotti da Giovanni Arduino, intervenuto il 19 maggio al Salone del Libro in occasione della serie di eventi dedicati a dialoghi con traduttori di best-seller. L’incontro, strutturato sul modello di un’intervista reciproca ad Arduino ed alla sua editor Anna Pastore, si

Da Erodoto al glamour grammaticale: la scuola come non te l’aspetti

Davvero la storia e la grammatica non sono così noiose come sembrano? E’ stato questo il grande interrogativo dell’Ora Buca di oggi, 19 maggio. All’Arena Bookstock sono intervenuti in favore delle discipline di storia ed italiano due grandi personalità culturali: Alessandro Barbero e Giuseppe Antonelli. Superfluo dire che entrambi gli interventi si sono rivelati quantomeno illuminanti. Alessandro Barbero, storico e scrittore attualmente in attività, ha affrontato la storia in maniera del tutto

L’esodo di Ylljet Aliçka

Oggi, 19 maggio, allo spazio Internazionale del Salone del Libro di Torino è stato presentato il libro “Il sogno italiano” dell’esule albanese Ylljet Aliçka. L’ incontro è stato un dialogo tra l’autore e gli scrittori Benko Gjata e Alessandro Leogrande, che hanno interagito con domande e approfondimenti sollecitando l’attenzione dei presenti. Sorprendente e toccante, il libro narra la storia della famiglia Tota che, a causa di problemi riguardanti la dittatura

L’ Oscar alla scontatezza

Nel primo pomeriggio di Venerdì 19 maggio Oscar Farinetti, Vittorio Sgarbi e Paolo Crepet sono stati accolti nella Sala Gialla della 30°ima edizione del Salone Internazionale del Libro per la presentazione del quinto libro del fondatore della catena Eataly. “Ricordiamoci il futuro: sette storie e un riassunto” é il titolo della raccolta di romanzi brevi scritti dall’imprenditore piemontese che, senza troppe sorprese, trattano della biodiversità, di agricoltura e dell’eccellenza che

Why do we need another revolution?

Torino, 19 maggio 2017 Anime arabe. In memoria di Giulio Regeni. No e mille volte no. Sono mille i simboli che gridano la rabbia degli egiziani nella città de Il Cairo. No alla violenza, no al colonialismo, no al razzismo, no ai soprusi, no alla violazione dei diritti e della dignità umana. È questo il contesto che ha fatto da sfondo alla brutale morte di Giulio Regeni al principio del