sabato 21 settembre 2019

La storia in un romanzo

L’essere umano ha per sua natura la capacità di perdere la memoria e quello che cerca di fare Svetlana Aleksievič è di non dimenticare e ricordare le vite toccate e ferite dalla storia. Premio Nobel per la letteratura nel 2015, la Aleksievič ha ricevuto il premio Credit Agricole Friuladria al teatro Verdi di Pordenone. La scrittrice, nata e vissuta in un paesino della campagna slava, fin da piccola era affascinata

MORGANA: STORIE DI RAGAZZE CHE TUA MADRE NON AVREBBE APPROVATO

Nella giornata di sabato 21 settembre si è tenuta allo spazio Ascotrade nel parco Galvani una conferenza con le scrittrici Michela Murgia e Chiara Tagliaferri sul loro ultimo libro “Morgana: storie di ragazze che tua madre non avrebbe approvato”. “Morgana” nasce come podcast online dove vengono narrate delle storie di donne ribelli che hanno avuto il coraggio di esprimere loro stesse, incontrando forti resistenze sociali e familiari. Facendo riferimento al

Antichi amori

Da Pordenone alla Grecia e infine nell’antica Roma, Eva Cantarella ci offre un viaggio fra letteratura e sentimenti, un percorso pieno di storie attraverso la cultura e la visione dell’amore dei nostri avi. Sabato 21 settembre in piazza della Motta, grazie alle domande di Alberto Casadei, la scrittrice ha raccontato delle ragioni che l’hanno spinta a indagare “sull’amore degli altri”. Conoscere gli “altri”, ci aiuta a capire meglio il nostro

La botanica di Leonardo

Luca Fraioli ha presentato oggi, sabato 21 settembre, lo scrittore e fisico austriaco Fritjof Capra, che ha trattato, nell’auditorium dell’istituto Vendramini, il tema della relazione tra la botanica leonardesca e la scienza moderna giungendo poi a parlare dei punti comuni tra mondo vegetale e genere umano. Lo scrittore afferma di aver conciliato nel suo ultimo libro “Leonardo e la botanica. Un discorso sulla scienza delle qualità” le sue due passioni:

Il cappello di Leonardo

“L’opera d’arte non vale nulla all’inizio, ma poi vale per sempre.” È con questa frase che Manlio Brusatin ha concluso la presentazione del suo ultimo libro “Il cappello di Leonardo”, svoltasi oggi 21 settembre al Palazzo Montereale Mantica. L’architetto ha voluto celebrare i 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci raccontandone i numerosi viaggi nelle città italiane più importanti del tempo ed esaminando le situazioni che lo hanno visto in

Il formaggio e i vermi

Sabato 21 settembre in piazza San Marco si è tenuta l’inaugurazione della ristampa de “Il formaggio e i vermi” dopo 43 anni dalla prima uscita. Il presentatore Gian Paolo Gri ha introdotto il testo che, dopo essere stato tradotto in 27 lingue, ha dimostrato un carattere internazionale nonostante le radici del racconto siano friulane, nello specifico delle zone di Montereale e di Portogruaro. L’autore Carlo Ginzburg ha presentato il personaggio

Noi siamo infinito

In occasione dei 200 anni dalla pubblicazione de “L’Infinito” di Leopardi e in attesa del 700° anniversario dalla morte di Dante, venerdì 20 settembre 2019 nell’Auditorium della Regione di Pordenone, Alberto Casadei ha tenuto un’interessante conversazione con Alberto Giuliani e Chiara Valerio sul legame tra infinito e immortalità, mettendo a confronto le prospettive di ieri e di oggi. La moderna visione di infinito nasce nel 1300, quando Dante tenta l’ascesa

L’attualità dei neologismi danteschi

Sabato 21 settembre, presso il Capitol di Pordenone, si è tenuto l’incontro con Alberto Casadei e Domenico De Martino, intitolato “L’ha già detto Dante”. Introducendo questo autore che non ha semplicemente scritto un classico ma che è ormai “globale”, entrambi gli studiosi hanno sottolineato quanto il poeta fiorentino sia attuale e vicino alla nostra sensibilità: Dante, infatti, presenta una grande forza: nel caso della Commedia, ad esempio, inserisce elementi in

Pordenonelegge 2019

Ripartano le attività dei nostri giovani reporter! L’Autunno per loro è sempre denso di tanti eventi letterari cui partecipare e da raccontare: gli studenti e le studentesse del Liceo Scientifico Grigoletti di Pordenone e del Liceo Classico Vittorio Alfieri di Torino saranno presente per tutto il festival per raccontarvi il meglio della rassegna che si svolgerà dal 18 al 22 di settembre 2019. La collaborazione prosegue dal 2014 ma per