17 settembre 2017

Quando a perdersi non sono solo le persone

Un giovane insegnante inglese in viaggio dal Sussex alla Cambogia. L’inaspettata atmosfera poco mistica, gioco d’azzardo, uomini d’affari, prostitute, droga:questo il punto di partenza dell’intera vicenda. E’ una vincita al casinò che fa da innesco al cambio di identità del protagonista, è un falso certificato di morte a permetterlo ufficialmente. Dedicato al pittore Vann Nath, il romanzo “Cacciatori nel buio” (Adelphi Edizioni) di Lawrence Osborne delinea i caratteri fondamentali del

La banalità del male

Cosa succede quando ti ritrovi in un mondo che ti porta all’autodistruzione? Quando ti ritrovi un corpo che non è più il tuo, un corpo che non t’appartiene? Cosa succede quando vivi in un ambiente che ti considera un oggetto, un numero, una taglia? Victoire Maçon Dauxerre racconta a Massimo Cirri i tabù di un “mondo molto rappresentato, ma di cui si parla poco”, il cui fine primo dovrebbe essere

… in chiave comica

Diego De Silva, scrittore, giornalista e sceneggiatore italiano presenta, in occasione del festival Pordenonelegge, il suo ultimo romanzo Divorziare con stile (Einaudi 2017). Vincenzo Malinconico, avvocato di insuccesso che “campa di piccole cause”, si trova alle prese con due ordini di eventi: il risarcimento del naso rotto di uno “zio” ed un vero e proprio caso giuridico, una causa di separazione. La voce di Malinconico è fonte di riflessione: un

Tra realtà e finzione

Federica Manzon presenta Loredana Lipperini e Caterina Soffici, che propongono i loro due ultimi romanzi, rispettivamente L’arrivo di Saturno (edito da Bompiani) e Nessuno può fermarmi (edito da Feltrinelli). Entrambi i libri sviluppano la trama su piani diversi di realtà e finzione, Loredana crea un misto di generi che origina una storia inventata collegandosi in qualche modo alla realtà, mentre Caterina definisce il suo approccio letterario come un “raccontare un

Come fosse argilla

“Siena: donna misteriosa e intrigante, bellissima e sfuggente; una che appare a una festa, che fai di tutto per conoscere, e quanto sei arrivato a lei, è già svanita”. Così Sabrina Minardi, giornalista e scrittrice, descrive quella città che l’ha affascinata a tal punto da diventare il palcoscenico delle vicende di Caterina della notte (Piemme, 2017). Il romanzo intreccia presente e passato, legando tra loro le storie di due donne,

Il colore giallo

Pordenone, 17 Settembre 2017 Più che adattarsi alla storia, il titolo del divertente e angosciante romanzo di Domenico Starnone, Scherzetto, edito da Einaudi, è perfetto per descriverne la presentazione, a cui ha contribuito la smaccata e vivace partecipazione di Chiara Valerio. La contrapposizione tra intervistatrice e autore richiama uno dei temi fondamentali del libro, ovvero il contrasto tra generazioni, tra nonno e nipote, tra vecchiaia e giovinezza. Da un lato

BookBlog @PordenoneLegge 2017!

Anche quest’ano una delegazione speciale delle nostre scuole saranno a Pordenonelegge dal 13 al 17 settembre: 5 ragazze del Liceo Alfieri di Torino e 5 ragazze del Liceo del Liceo Grigoletti di Pordenone ci racconteranno i principali eventi del Festival sul nostro Blog. Oltre 500 autori italiani e internazionali, 313 eventi in una quarantina di location del centro storico cittadino, più di 40 anteprime editoriali, oltre un migliaio di operatori editoriali e