Cronache letterarie

Acrostici e crostacei

Acrostici e crostacei, ma come fanno a stare insieme? Lo abbiamo scoperto oggi al laboratorio d’arte del Dipartimento Educazione, Castello di Rivoli insieme ai bambini del pubblico e ai loro genitori. A partire da parole molto semplici, onda e mare, con molta pazienza le ragazze del laboratorio hanno spiegato ai piccoli come si costruisce un acrostico e li hanno aiutati a realizzarlo. Utilizzando lettere ritagliate, i piccoli artisti si sono divertiti a comporre

La Consueta Rubrica di Poesia

Cari amanti del Verso, benvenuti alla Consueta Rubrica di Poesia. Anche oggi come negli appuntamenti precedenti parleremo di grande poesia internazionale, nello specifico di un autore purtroppo spesso sottovalutato e sconosciuto all’esterno dell’agglomerato urbano torinese. Il suo nome è Guido Catalano, e oggi ci ha presentato una lettura accompagnata da musica di alcuni suoi componimenti estrapolati dalla sua ultima fatica, Ti amo, ma posso spiegarti. Il suo stile moderno e

IPad per giocare, ma non solo!

Oggi, al DigiLab, Mattia Pavesi ha tenuto un incontro per mostrare al pubblico il funzionamento dei dieci migliori programmi didattici per IPad. L’incontro è stato suddiviso in due parti: nella prima Pavesi ha illustrato il funzionamento e le possibilità che offrono i vari programmi e ha aiutato i ragazzi del pubblico, che le hanno provate, imparando cose nuove, ma divertendosi allo stesso tempo. Le applicazioni più amate sono state “Corpo

L’ innovativa collezione di Chiara Rapaccini

Una vera e propria sfilata di moda a colpi di colla, piatti di plastica e bottiglie è stata protagonista dell’incontro tenuto da Chiara Rapaccini, designer, illustratrice e scrittrice. Insieme ad un’ equipe di venti giovani aspiranti stilisti e moltissimi bambini ci siamo divisi in cinque gruppi per creare impensabili capi di abbigliamento: li abbiamo disegnati su cartelloni e… pronti, partenza, via! Dal quel momento un ‘esplosione di strisce di stoffa,

Una chiacchierata con Erri de Luca

È stata una chiacchierata, quella con Erri De Luca, una chiacchierata sulla sua Napoli, una Napoli sospesa nel vuoto delle sue gallerie sotterranee fatte di pensieri e di tufo. Il tufo è appunto una delle sue “Parole Indelebili” che è anche il titolo dell’incontro che si è tenuto oggi nella Sala Gialla. ” I poteri stanno ai napoletani come l’intonaco sta al tufo: salta”. Dalle sue parole traspare un grande amore

Sull’orlo del "Limbo"

Sospesi. Sospesi fra sabbia e cielo, fra cime e vallate. La vita corre sospesa sul limbo anche quando sembra essersi fermata. Melania Mazzucco come sempre chiede molto ai suoi lettori: innanzitutto di accogliere una vicenda fuori dall’ordinario, un tema “non calpestato con i suoi occhi”. Chiede molto perché la protagonista è una donna e rappresenta quindi uno sguardo inedito sulla vicenda. Non una donna come le altre però. Manuela Paris è un

Lavoro vivo – Dieci racconti

Partendo dal presupposto che “il mondo della cultura e quello del lavoro debbono mantenere uno stretto legame”, la Fiom di Bologna, rappresentata da Massimo Vaggi e Stefano Tassinari – mancato improvvisamente nei giorni scorsi – ha voluto raccontare dieci storie sul lavoro e soprattutto sui lavoratori con il libro “Lavoro Vivo – Dieci Racconti”. La presenza del segretario generale della Fiom, Maurizio Landini, che ha commentato l’operato di questa squadra

I miei flop preferiti

La sala azzurra questa volta ospita Hans Magnus Enzensberger, che ci presenta il suo libro “I miei flop preferiti”. Un personaggio bizzarro, con un umorismo quantomeno particolare: ci dice che è grato ai suoi flop e che è incredibile come essi abbiano contribuito al suo successo. Flop in particolare nel teatro. Ma nonostante questo non si scoraggia. Delle risate riempiono la sala e lui continua, con autoironia. In un italiano

In Centinaia per il Drago

Christopher Paolini, per la prima volta in Italia, si racconta al Salone del libro, in un’Arena gremita di fan venuti solo per lui e che attendono questo momento da mesi. Prendono posto sorridenti e pronti a combattere per l’agognato autografo a tutti e quattro i pesantissimi volumi della saga, in un gesto di devozione infinita. Nonostante la moltitudine di persone, l’autore ha parlato a lungo e indisturbato, raccontando molto di

Dillo con un panino!

Un regalo originale per la festa della mamma? L’abbiamo preparato con i bambini che hanno partecipato all’incontro di oggi alle ore 12 al Laboratorio Illustrazione, con Carolina Capria e Mariella Martucci, autrici di una serie davvero appetitosa: La banda delle polpette. I personaggi dei loro libri hanno spesso a che fare con il cibo che viene usato come “valvola di sicurezza” per sfogare la rabbia. Come loro, anche noi quando