Aspettando il Salone 2018

Il sabato del Salone

Attesa. Interpretata, descritta, vissuta, analizzata. Che cos’è ciò che viene definito “attesa”? In quali situazioni la si prova? Come si manifesta? Si potrebbe forse descrivere come l’immaginare le emozioni che si proveranno,  i probabili sviluppi di situazioni future. Spesso è lotta assidua con e contro le aspettative, fastidiose e pericolose idee che sgorgano a fiotti dalla mente, vengono rapidamente allontanate ma subito ricompaiono sotto altre spoglie.  Qualsiasi reazione provochi, il

I giovani soffiano la polvere al Cairo

Omar Robert Hamilton sarà presente venerdì 11 al Salone del Libro di Torino 2018, per presentarci il suo libro “La città vince sempre”. Autore ed attivista in Egitto, ci ricorderà della partecipazione dei giovani alla lotta contro il regime del presidente Mubārak. Scoppia la rivoluzione nel 2011, sono anni duri per i civili che si battono per un cambiamento radicale del sistema d’oppressione che si è protratto fino al 2014.

Lo Stato e la lotta al terrorismo nell’Italia degli anni Settanta

Molto si è detto sugli anni di piombo, sulla strategia della tensione e sulle risposte della società italiana alla stagione di grandi violenze che l’ha attraversata tra la fine degli anni Sessanta e l’inizio degli anni Ottanta. Nonostante si sia trattato di un fenomeno diffuso su scala globale, la cultura popolare italiana è stata fortemente influenzata, direttamente o indirettamente, dalle stragi e dai rapimenti avvenuti in quel periodo; la conseguenza

L’amore salva? Alessandro D’Avenia presenta il suo ultimo libro

Giovedì 10 Maggio, al Salone del libro di Torino, alle ore 14:00 presso la Sala Gialla, si terrà la presentazione della raccolta di racconti Ogni storia è una storia d’amore di Alessandro D’Avenia. Alessandro D’Avenia è scrittore e professore di italiano, latino e greco, nato a Palermo nel 1977. Ha esordito nella narrativa con il romanzo Bianca come il latte, rossa come il sangue nel 2010. Dopo L’arte di essere fragili sulla

Piero Angela: un viaggio lungo 90 anni

Domenica 13 maggio alle ore 12.00, Piero Angela, scrittore, giornalista, divulgatore scientifico e conduttore televisivo amatissimo dal pubblico italiano, è atteso presso la Sala Gialla del Salone del Libro di Torino. ‘Viaggio nel mondo del paranormale’ e ‘Il mio lungo viaggio. 90 anni di storie vissute’ saranno i protagonisti dell’incontro. “Spazio a decine di aneddoti e incontri e a un grande insegnamento: la passione di sapere e la voglia di

Il femminismo visto dal Salone del Libro

Cos’è il femminismo? La maggior parte delle persone è convinta di saper rispondere a una domanda simile. Chi non ne sarebbe in grado, del resto? Eppure, ancora oggi, ci si sbaglia, ci si confonde e si continua a ignorare la vastità di significati che il termine femminismo può assumere. Non si tratta soltanto di un problema sociale, o di una “differenza di diritti”, o dei “femminicidi” che spuntano sempre più

Malattia mentale, schiavitù e liberazione

La condizione delle persone affette da disturbi psichici e malattie mentali in Africa è critica: soprattutto a causa delle religioni diffuse nel continente, queste persone vengono imprigionate, legate agli alberi nelle foreste, e trattate come animali, private di ogni diritto umano, poichè ritenuti posseduti da spiriti malvagi. Di aiutare queste persone se ne occupa Gregoire Ahongbonon, il cui obiettivo è liberarle e reinserirle nella società. Fondatore di un’associazione di supporto

Le mie parole con le tue: giovani traduttori crescono

Vi siete mai chiesti come i ragazzi iniziano ad appassionarsi alla traduzione? Ecco, i ragazzi del Liceo Ariosto e Liceo Roiti di Ferrara hanno sviluppato la propria passione per le lingue straniere al di fuori della scuola attraverso il progetto “Le mie parole con le tue”. Questa attività consiste nella traduzione di testi in lingua tedesca che verranno discussi con gli autori e successivamente pubblicati in un blog creato da

Ciak, si legge! Il cinema incontra la letteratura

Il cinema approda al Salone del Libro di Torino e si fa strada tra il festival dedicato ai libri. Cinema e letteratura sono sempre stati mondi piuttosto distanti e che, a un primo sguardo, si può pensare non abbiano niente in comune: da una parte, i libri fanno immaginare ai loro lettori mondi straordinari usciti dalla mente degli scrittori e raccontati attraverso la scrittura; dall’altra parte, i film cercano di

Solo noi stesse

Quest’anno torna “Solo noi stesse”, la sezione del Salone del Libro dedicata al pensiero femminile, curata da Loredana Lipperini e Valeria Parrella. Non si parlerà solo di libri scritti da donne, ma anche di attualità: infatti in seguito allo scandalo Weinstein il tema della violenza sulle donne è tornato al centro dell’ attenzione mediatica. Sono nati movimenti come #Metoo e organizzazioni come Time’s up  volti  a combattere queste realtà; anche il Salone del