Cronache letterarie

Le perle del BookBlog al Salone del Libro 2018

Ora che anche la maturità è finita e che i nostri ragazzi sono stati bravissimi è proprio giunto il tempo di lasciarli andare in vacanza, augurando a questi splendidi ragazzi e ragazze un’estate strepitosa, ovviamente ricchissima di letture.Sperando di ritrovarli presto, perchè poi è un attimo che ci mancano, e ovviamente ci auguriamo di ritrovarli ancora più lettori e ancora più grafomani e ancora più bravi nei loro montaggi video. Come

Bilancio di un’esperienza indimenticabile

Le cinque Reporter Grigoletti al BookBlog del Salone del Libro di Torino 2018 ci hanno mandato questo bellissimo resoconto che volentieri pubblichiamo. Grazie a tutte loro e alla splendida professoressa Antonella Dal Corso che per la seconda volta è stata con noi come insegnante referente del progetto della scuola. Commossi, inutile dirlo 😉  Grazie da tutta La redazione del Bookblog Cinque alunne del nostro liceo, Carolina Fanzago, Vesna Frangipane, Futura

Al Liceo Ariosto di Ferrara le donne hanno parlato di donne

Francesca Boari, Michela Marzano e Vanessa Roghi: cos’hanno in comune una scrittrice, una filosofa e una regista? L’esigenza di raccontare la femminilità nella società contemporanea. È stato grazie a questa stessa volontà che è nato il progetto del Liceo Ariosto dal titolo “Il percorso di emancipazione femminile: una brusca interruzione?” Si voleva fare un bilancio e cercare di capire a che punto fossimo arrivati nel cammino delle donne verso la

BookBlog su La Stampa al Salone del Libro 2018

Potete scaricare in formato PDF da questo post gli articoli che il nostro media partner La Stampa di Torino dedica da 8 anni al BookBlog nei giorni del Salone del Libro. Ogni giorno una delle pagine della cronaca di Torino è, infatti, scritta dai nostri ragazzi con articoli che vengono scelti insieme ad uno dei giornalisti del quotidiano torinese, talvolta il direttore in persona, durante la riunione di redazione mattutina, a

L’isola del muto

Lunedì 14 maggio, nell’ultima giornata al Salone del Libro di Torino, abbiamo incontrato Guido Sgardoli, vincitore del trentasettesimo premio Andersen nella categoria +15, che ci ha presentato il suo libro “L’ isola del muto” (San Paolo). Il romanzo narra di una saga familiare, ambientata in un’isola scandinava. Il protagonista è Arne, un uomo che porta nel corpo e nell’anima i segni che gli ha lasciato la guerra. È ferito anche dalla società che, da

Un incontro celestiale

“A volte le parole fanno fatica ad uscire dal fitto garbuglio della nostra pancia”: questa frase, presa dal bellissimo libro Celestiale (Sinnos), viene pensata dal timido Fabrizio Fiorini, che grazie al suo fascino è riuscito a conquistare il cuore di Maddalena, studentessa di seconda media, protagonista di questa storia. È stata l’autrice del libro, Francesca Bonafini, ieri allo Spazio Book, ad approfondire le storie dei personaggi che, proprio come no,

Oh, Harriet!

Oh Harriet! (Giunti), spin-off del precedente libro Oh, freedom, è il titolo del nuovo romanzo di Francesco D’Adamo che racconta la storia vera di Araminta, soprannominata Minti, un personaggio straordinario nato in Alabama, che ha dedicato la vita intera alla lotta per la libertà e per l’uguaglianza tra bianchi e neri nel sud degli Stati Uniti. Una bambina piccola e fragile, alta solo un metro e 40, con una salute malferma dovuta ad

Il nonno bugiardo

“Verità, amore e speranza”: con queste tre parole, Alki Zei descrive la sua vita. Nata ad Atene nel 1925, ha esordito nel 1963 con il suo romanzo “La tigre in vetrina”, tradotto in oltre 30 lingue. Tutte le sue storie sono ispirate ad avvenimenti realmente accaduti nella sua vita. “Ho vissuto sulla mia pelle due dittature e di conseguenza molte libertà mi sono state tolte, durante quei periodi.” dice lʼautrice

Nati per leggere

Oggi, alle 16:30 all’Arena Bookstock, si è tenuta la nona edizione del premio nazionale Nati per Leggere,  in cui sono state premiate le migliori produzioni editoriali per bambini. Gli autori hanno ribadito più volte il loro obiettivo, ovvero quello di avvicinare i bambini, fin dai primi hanni di vita, alla lettura. Ecco le categorie con i rispettivi vincitori: Nascere con i libri (6-18 mesi): Il viaggio di Piedino di Elisa Mazzoli e Marianna Balducci

La vulnerabilità: una situazione in cui scrivere

Nella sala Internazionale del padiglione 1 lo scrittore cileno Pablo Simonetti presenta la sua nuova raccolta di racconti intitolata La ragione degli amanti. Si tratta di brevi storie che vedono come protagonisti giovani innamorati che si confrontano con il lato più sconvolgente dell’amore, persone che traballano ma non si arrendono e lottano per i loro sogni. Con una visione realistica e a tratti cruda della realtà l’autore ci porta in